Home Cinema

Party Speaker Sharp PS-929 | Recensione

Se siete dei tipi festaioli, probabilmente v’interesserà il prodotto oggetto di questa recensione: il nuovo Party Speaker Sharp PS-929. Facilmente trasportabile, funziona anche con batteria, è dotato di LED RGB, include un microfono incluso e offre la possibilità di abbinarne due in modalità wireless per un suono stereo. Tutto al prezzo di circa 135 euro, quindi non molto.

La stagione festiva di fine anno si avvicina, diamo quindi un’occhiata a questi “altoparlanti da festa”.

Come sono fatti

L’ingombro è ridotto, con un’altezza di 55 cm e una larghezza e profondità di 25 cm potrete posizionarli facilmente ovunque. Sono fatti per essere posizionati in verticale, considerando che da una parte sono stati ricavati dei piedini, ma potrete adagiarlo anche in orizzontale. Pesano poco meno di 7 kg e da un lato è stata ricavata una maniglia. Si spostano facilmente, anche con una sola mano.

Tutti gli ingressi sono sul retro, sotto a una protezione in plastica. Lo scopo è unicamente protettivo, ad esempio durante il trasporto. Questi altoparlanti non hanno certificazione d’impermeabilità, quindi sarà meglio non lasciarli a portata di pioggia, o meglio, birra e bibite. Rispettivamente troviamo due porte USB (compatibili con riproduzione MP3, WAV e FLAC), di cui una alimentata che può essere utilizzata anche per alimentare un dispositivo di riproduzione, come uno smartphone. Due entrate jack da 6.35 mm, una per il microfono e l’altra per la chitarra. Un ulteriore ingresso jack da 3.5 mm, il connettore d’alimentazione e un tasto di accensione.

I woofer sono illuminati con LED RGB, e una striscia LED corre attorno a tutto il profilo. Due ulteriori LED bianchi ad alta luminosità sono posti nella parte inferiore, e funzionano come luce stroboscopica. La potenza dell’illuminazione è comunque limitata, non pensate di avere un effetto come in discoteca.

I comandi sono raggruppati sopra. Due manopole permettono di regolare il volume generale e quello della chitarra / microfono. Nel mezzo, un tasto, permette di esaltare i bassi. Tre pulsanti sono adibiti al controllo della riproduzione, quindi permettono di cambiare traccia, avviare o mettere in pausa la riproduzione. Un altro tasto accende l’illuminazione RGB e permette di selezionare il colore; ovviamente andrà a ritmo di musica. Un ulteriore tasto attiva l’effetto echo o cambia l’equalizzazione, mentre un ultimo pulsante permette di accendere gli altoparlanti e cambiare la modalità d’uso, quindi il passaggio dalle varie USB, Bluetooth o entrate audio. Un display superiore mostra le informazioni necessarie per la selezione delle fonti e le altre funzioni che si attivano con i vari pulsanti.

L’altoparlante è costruito in plastica: la qualità dei materiali e dell’assemblaggio è discreto, ma sembrano abbastanza solidi da durare nel tempo.

Autonomia batteria

La batteria interna è di 4500 mAh. Il tempo di riproduzione può variare molto in base al volume, la fonte musicale, l’uso o meno di un microfono e dell’illuminazione. Con tutto attivo, arriverete a circa dieci ore di autonomia. A volume moderato, con riproduzione via cavo e senza le funzioni aggiuntive attive, riuscirete a spremere circa tre ore in più di autonomia.

Insomma, un tempo più che sufficiente per molte feste, ma se avete deciso di andare oltre o vi siete dimenticati di ricaricare la batteria, potrete utilizzarlo ininterrottamente collegandole a una presa di corrente.
Per ricaricare la batteria sono necessarie poco meno di tre ore.

Prova d’uso e qualità audio

Sharp ha dotato la PS-929 di due woofer da 6.5”, abbinati a due tweeter da 2”. In base alla fonte che collegherete avrete controllo diretto della riproduzione tramite i comandi posti sull’altoparlante o meno. In altre parole, se utilizzerete uno smartphone collegato tramite bluetooth o una pendrive, potrete gestire tutto dall’altoparlante; se utilizzate un cavo jack dovrete usare i comandi del dispositivo collegato.

Sono disponibili dieci preset di equalizzazione: musica classica, rock, pop, jazz, live, club, dance, hall e soft, oltre a flat che non imposta alcuna equalizzazione. Il pulsante “super bass” amplifica i bassi in ogni momento.

Potrete scegliere tra un’illuminazione fissa o a tempo di musica, e attivare i led bianchi stroboscopici con una pressione lunga dello stesso tasto.

La prova d’ascolto ha rilevato un comportamento che non ci aspettavamo, e cioè una risposta abbastanza piatta, quindi senza bassi potenti e vibranti. Per un “party speaker” ci saremmo aspettati una resa sbilanciata, ma non è così. Buona la media fascia e anche tutta la parte alta dello spettro. Non è un male, a meno che per voi, fare festa, significhi avere bassi assordanti e vibranti, e poco altro. Agendo sull’equalizzazione si può aggiungere un po’ di calore alle tracce musicali, con un po’ più di bassi. Se invece volete bassi forti e vibranti, basta attivare la modalità super-bass. In breve, vanno più che bene per fare festa, e apprezziamo la scelta di Sharp di offrire, di base, una riproduzione abbastanza lineare: vanno bene anche per un sottofondo durante una cena con amici, o se cercate un prodotto a cui collegare una chitarra e un microfono ed esibirvi. Insomma, dovrete trovare la giusta configurazione in base alla vostra necessità.

Se volete realizzare un suono stereo, potrete farlo grazie all’abbinamento True Wireless, vi basterà acquistare due di questi altoparlanti. Quando collegati si comportano perfettamente come due altoparlanti stereo, quindi se riprodurrete tracce stereo il suono proverrà da uno dei due altoparlanti come da intenzione dell’artista. Abbiamo specificato questo dettaglio perché una configurazione stereo, per funzionare bene, necessita di un buon posizionamento degli altoparlanti. Se volete semplicemente più potenza per sonorizzare un’area grande, assicuratevi di riprodurre tracce mono, altrimenti rischierete di avere una riproduzione “strana” con la sensazione di suoni che arrivano da differenti direzioni in maniera casuale.

Con due altoparlanti potrete anche usare due chitarre e due microfoni, e in questo caso il suggerimento è di posizionarli vicini poiché la voce e il suono della chitarra non viene trasferito all’altro altoparlante. In breve, la voce uscirà unicamente dall’altoparlante a cui avete collegato il microfono. Il microfono incluso nella confezione ha qualità solo discrete.

Verdetto

Lo Sharp PS-929 è venduto a circa 135 euro, e a questo prezzo c’è molto poco di cui lamentarsi. Potenza elevata, possibilità di adattarsi a più generi musicali, illuminazione LED RGB e LED bianchi stroboscopici, due porte USB, jack audio, Bluetooth 5.0, possibilità di abbinamento stereo senza fili, dalle 10 alle 13 ore di riproduzione musicale con batteria, possibilità di collegare chitarra o microfono, quest’ultimo incluso nella confezione.

Forse i materiali costruttivi non sono il massimo, ma l’altoparlante è solido e facile da usare. Insomma, se cercate un altoparlante molto versatile per fare festa o portare musica in giardino durante una cena con amici, questo prodotto Sharp va benissimo.

Party Speaker Sharp PS-929

Il Party Speaker Sharp PS-929 è un altoparlante adatto per le feste, in quanto è trasportabile, offre una buona potenza audio, LED RGB e stroboscopici e accetta differenti fonti audio. Potrete abbinarne un paio, in modalità wireless, per una configurazione stereo.

Verdetto

Potenza elevata, possibilità di adattarsi a più generi musicali, illuminazione LED RGB e LED bianchi stroboscopici, due porte USB, jack audio, Bluetooth 5.0, possibilità di abbinamento stereo senza fili, dalle 10 alle 13 ore di riproduzione musicale con batteria, e possibilità di collegare chitarra o microfono. C’è poco da chiedere in più a questo altoparlante, che è in grado di adattarsi a diverse situazioni festaiole.

Pro

+ Connettività estesa
+ Possibilità di connettere chitarra e microfono
+ Microfono incluso
+ Facilmente trasportabile e utilizzabile
+ Fino a 13 ore di autonomia la batteria
+ Qualità audio più che idonea al tipo d’uso richiesto
+ Possibilità di abbinare due altoparlanti

Contro

- Compatibilità formati audio limitata a MP3, WAV e FLAC.
- La potenza dei LED è limitata