Spazio e Scienze

Razzi SpaceX e Arianespace pronti al lancio, le dirette

Oggi è una giornata importante per il settore spaziale, che vedrà il lancio di due razzi: il primo, alle 13:25 ora italiana, di Arianespace dallo spazioporto di Kourou nella Guyana francese; l'altro, alle 13:39 ora italiana, di SpaceX, dalla Vandenberg Air Force Base in California.

Il razzo Ariane 5 Flight VA244 sarà il quarto lancio di Arianespace quest'anno e in questo caso porterà in orbita altri quattro satelliti della costellazione Galileo, di cui vi abbiamo parlato nel dettaglio in questa notizia.  Il sistema satellitare europeo è già in funzione dal 15 dicembre 2016 e più di 100 milioni di dispositivi sfruttano già i suoi servizi, ma la costellazione non è ancora completa. Oggi saranno lanciati Galileo SAT 23, Galileo SAT 24, Galileo SAT 25 e Galileo SAT 26.

Per quanto riguarda SpaceX invece, un Falcon 9 decollerà a pochi giorni dal precedente (domenica 22 luglio da Cape Canaveral) e porterà 10 satelliti Iridium in orbita. Il test statico del 20 luglio è andato come da programma e una volta sganciato, il primo stadio tenterà l'ormai rodato atterraggio in verticale sulla nave drone "Just Read the Instructions". I nuovi satelliti Iridium si uniranno agli altri 55 già operativi nell'ambito della rete NEXT per l'IoT. Dopo il lancio di oggi a SpaceX resterà un solo altro lancio per completare la rete.

La chicca in questo caso è che SpaceX tenterà nuovamente di recuperare parte della carenatura del carico utile, ossia il rivestimento che protegge i satelliti durante il lancio. Si tratta di una parte che finora è stata monouso, e che ha il costo di circa 6 milioni di dollari. Per il recupero Musk ha pensato a "Mr. Steven", la nave con una grossa rete che vedete nell'immagine qui sopra. Dopo il primo tentativo fallito, Musk aveva twittato che ci sarebbe stato un secondo tentativo a luglio, e quella di oggi potrebbe essere l'occasione buona.

Il prossimo lancio di un Falcon 9 è in programma per il 2 agosto.

 


Tom's Consiglia

Se mai vi capitasse l'occasione di assistere al lancio di un razzo, procuratevi delle cuffie antirumore perché il frastuono è assordante.