Tecnologia

Reazioni: le emozioni sbarcano su Facebook e rivoluzionano i Like

Le cose non sono nere o bianche, nel mezzo ci sono tante sfumature di grigio, allo stesso modo di un argomento non penseremo mai soltanto mi piace o non mi piace, ma ci farà ridere, arrabbiare, piangere e molto altro ancora: perché allora limitarsi alla sola approvazione o disapprovazione sui social network?

Questo dev'essere quello che hanno pensato in Facebook sviluppando l'evoluzione dei Like che presto darà la possibilità a centinaia di milioni di utenti nel mondo di esprimere con più precisione le emozioni suscitate da un post.

facebook reaction reactions mi piace 498x470

Le voci sulla possibile introduzione di una modalità Dislike infatti erano circolate da un po' ma recentemente proprio da Facebook qualcuno aveva fatto sapere che il secondo pulsante sarebbe stato molto di più che un semplice modo per esprimere disapprovazione ed ecco che le ultime fonti hanno rivelato ad Endgadget che la funzione dovrebbe chiamarsi Reazioni ed essere sostanzialmente costituita da delle emoji che incarnano le varie emozioni di cui sopra, che però andranno ad affiancare e non a sostituire completamente l'ormai classico Mi piace.

La trovata non è nuova né originale in sé ma rappresenta comunque una novità sostanziale per uno dei maggiori social network del mondo e siamo sicuri che troverà grande gradimento tra gli utenti.

Sempre secondo le fonti Reazioni potrebbe essere testata già a partire da domani, inizialmente in Spagna e Irlanda ma, ammesso che le fonti dicano il vero, non si sa se e quando la funzione veda poi la luce nel resto del mondo.