Home Cinema

Recensione Jabra Stealth, auricolare bluetooth leggero come una piuma

Jabra Stealth

 

Peso ridotto all'osso per questo auricolare Bluetooth, che però non rinuncia a tutte le ultime tecnologie Jabra.

Recensione

Jabra Stealth è un auricolare bluetooth mono che punta tutto sulla leggerezza. È questo il suo carattere distintivo, pesa solo 8 grammi, e una volta indossato ne sentirete subito tutti i benefici. Il peso ridotto permette anche d'indossarlo inserendolo nell'orecchio, senza alcun supporto aggiuntivo. Ovviamente dipende dalla forma del vostro orecchio, ma la cuffietta in gomma permette di adattarsi alla maggior parte dei casi. Anche scuotendo la testa rimarrà li ben fermo, e non è qualcosa di così scontato.

Jabra non ha però fatto a meno di tante caratteristiche. La connessione avviene tramite il Bluetooth 4.0 e per chi possiede un telefono compatibile, potrà essere accoppiato velocemente sfruttando la tecnologia NFC. La batteria adotta la tecnologia chiamata "MicroPower Technology", che si traduce in una miniaturizzazione massima della batteria, mantenendo però l'autonomia su livelli più che accettabili. Potrete usarlo per circa 5 ore in conversazione. Tra stand-by e un'ora e mezza in media di chiamate cumulative al giorno, significa che dovrete ricaricarlo un paio di volte a settimana. Ovviamente se lo userete anche per ascoltare la musica, preparatevi a ricaricarlo molto più spesso. Per farlo è presente una porta MicroUSB posta al di sotto dell'asta del microfono, dov'è posizionato anche il tasto di accensione.

  Plantronics M165 Auricolare, Doppio Microfono
Jabra Stealth Jabra Stealth
Jabra Wave Bluetooth Headset Jabra Wave Bluetooth Headset

Gli altri elementi fisici presenti sono un tasto d'attivazione per le funzioni vocali, cioè Siri per l'iPhone e Google Now per gli smartphone Android, e un tasto nascosto sotto l'asta del microfono. C'è poi un LED di stato.

Come per gli ultimi Jabra, anche questo modello può essere controllato vocalmente, permette di rispondere e rifiutare la chiamata, o di sapere l'autonomia residua, mentre vi verrà comunicato il nome della persona chiamante. Sotto questo aspetto mi è capitato di agganciare la chiamata involontariamente: il pulsante è molto sensibile e capita d'inviare due pressioni anziché una, mentre a volte, parlando normalmente, l'auricolare identifica alcune parole come "ignora" e di conseguenza aggancia la chiamata. Soprattutto mentre si sta parlando, anche a distanza di qualche settimana mi capita d'ignorare accidentalmente una chiamata, bisogna farci attenzione. Quando siete alla guida, e indossate l'auricolare, la voce che vi comunica la persona chiamate è comoda, ma se il numero non è salvato in rubrica vi verrà letto cifra dopo cifra; dovrete attendere la fine prima di poter usare i comandi vocali, e in quel caso è meglio usare il pulsante fisico.

La qualità dell'audio è molto buona, Stealth usa una tecnologia chiamata "Noise Blackout", un sistema di riduzione del rumore ambientale. Funziona bene nella maggior parte dei casi, laddove la rumorosità di fondo non deriva da fonti troppo vicine all'auricolare, o quando il rumore non è eccessivo. In auto e in ufficio funziona egregiamente, un po' meno passeggiando in mezzo alla città; se un automezzo vi sfreccia vicino, c'è poco da fare. Anche l'altoparlante offre una qualità soddisfacente. Forse un po' di volume in più non avrebbe guastato.

###old3224###old

La reale portata della tecnologia Bluetooth dipende anche dall'ambiente in cui lo usate e dalla quantità d'inquinamento elettromagnetico. Dimenticate i fantasiosi 30 metri indicati sul manuale, forse potrete raggiungere questa distanza all'aperto in un'oasi naturale dove non c'è alcuna interferenza, in un ambiente più normale potete contare sui circa 10 metri, distanza che si dimezza se frapponete tra il telefono e l'auricolare un paio di pareti. Questa è la distanza rilevata prima di iniziare a sentire alcuni disturbi della comunicazione, potrete andare anche un po' oltre.

All'interno della confezione è presente un caricatore da auto, il cavo USB e alcune cuffiette di ricambio, che possono essere usate in accoppiata agli archetti. Infine c'è l'App "Jabra Assist", che oltre a dirvi lo stato di connessione dell'auricolare offre la funzione "Find My Jabra", che vi permette di geolocalizzare l'auricolare (usa i dati GPS recuperati tramite lo smartphone) e "Find My Car", che manualmente permette di memorizzare una posizione sulla mappa.

La dotazione completa che troverete nella confezione

Nel momento in cui scrivo Jabra Stealth è venduto a circa 70 euro, e per questo prezzo, inferiore rispetto a quello ufficiale di circa 100 euro, è senz'altro un auricolare bluetooth facilmente consigliabile.