Spazio e Scienze

Robot giganti da combattimento, lavoro offresi

Che cos'è un lavoro da sogno? Non esiste un'unica risposta a questa domanda, che è solo apparentemente semplice, ma si può affermare con certezza che qualche nostro lettore (ok, probabilmente tanti) farebbe carte false per costruire robot giganti che parteciperanno a combattimenti con altri mostri meccanici.

Ebbene, speriamo di fare piacere a questi lettori comunicando loro che Megabot Inc. sta assumendo. In particolare, la società cerca uno sviluppatore web, un organizzatore di eventi, un direttore delle operazioni e un ingegnere senior (controllo di robot umanoidi). Per quest'ultimo sono richiesti almeno 5 anni di esperienza, o due anni di lavoro nell'ambito del DARPA Robotic Challenge. Per ogni posizione i dettagli si trovano nella pagina dedicata.

Da mettere in conto, naturalmente, un trasloco in California. Ma di certo non sarà un problema, se in cambio si può entrare in una società più unica che rara. Megabot infatti costruisce robot giganti, e si sta preparando al primo vero combattimento con il prodotto della giapponese Suidobashi Heavy Industries.

Leggi anche: la prima sfida tra veri robottoni è stata lanciata: USA contro Giappone

Più che di robot in effetti sarebbe forse più corretto parlare di "esoscheletri da combattimento", visto che i due modelli che si sfideranno contano su un pilota umano. Ma di fronte a un'iniziativa del genere non stiamo a formalizzarci su quisquilie linguistiche, no?

1battlebotsjan16
Il luogo di lavoro

Se volete prendere parte a questa folle avventura non dovete fare altro che cliccare sul link indicato, selezionare il lavoro dei vostri sogni e cliccare sul pulsante "apply". Potrebbe sfociare in una vera iniziativa commerciale oppure in niente, ma comunque il curriculum dopo sarà da incorniciare. Se vi assumono, fateci sapere com'è lavorare lì dentro!