Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Schede SDXC, fino a 2TB in alta definizione

Panasonic annuncia l'introduzione del nuovo standard SDXC, che permetterà di creare schede SD con capacità fino a 2TB.

La SD Card Association, che vede Panasonic tra i membri fondatori, ha annunciato la prossima generazione di schede SD, che risponderà al nome di SDXC (SD estendendo Capacity).

Il nuovo standard dovrebbe permettere andare oltre i 32 GB di dati, fino a 2 TB su una singola scheda, e sarà il nuovo punto di riferimento per la schede di memoria dei prossimi anni.

La capacità massima sarà raggiunta poco a poco, e per ora è solo un valore teorico. Quel che è certo, invece, è la velocità di trasferimento di 300 MB/sec.

Panasonic sta già progettando di immettere sul mercato schede SDXC da 64 GB, addirittura più degli attuali dischi Blu-ray a doppio strato.

 

Prezzi e date di disponibilità saranno resi noti nei prossimi mesi.

Il primo campo d'applicazione per questo tipo di schede è quello dei camcorder ad alta definizione, ma anche i lettori multimediali portatili potrebbero ospitarle.

Al momento, per poter filmare diverse ore di video in alta definizione, è necessario procurarsi una videocamera dotata di hard disk.

Schede capienti aiuterebbero a ridurre dimensioni e peso delle videocamere, nonché i consumi. Non solo gli HDD, ma anche i supporti ottici potrebbero perdere mercato, di fronte a schede da 1 o 2 TB.