Tom's Hardware Italia
Tecnologia

Scienza e Fantascienza, appuntamento imperdibile a Varese

All'Università degli Studi dell'Insubria, Varese, sono iniziati gli incontri del ciclo Scienza e Fantascienza 2016 che vertono su robot e Intelligenza Artificiale. Sono gratuiti e aperti al pubblico, non perdeteli.

L'Intelligenza Artificiale vi spaventa, v'intriga o vi lascia indifferenti? A prescindere dalla risposta, se seguirete uno o più incontri aperti a tutti del ciclo Scienza e Fantascienza 2016 potreste avere conferma delle vostre idee o cambiarle del tutto. Di sicuro ne uscirete con un bagaglio culturale più ricco e con maggiore consapevolezza di quello che ci riserva il futuro della tecnologia.

Il ciclo di incontri è organizzato dal professore Paolo Musso del Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate dell'Università degli Studi dell'Insubria, nell'ambito del Corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione (SCOM) e del Corso di laurea magistrale in Scienze e tecniche della comunicazione (STEC).

Depositphotos 27247835 l 2015
Foto: © VLADGRIN / DepositPhotos

I seminari sono in tutto sei, fino a mercoledì 14 dicembre, e trattano di argomenti particolarmente cari sia agli appassionati di tecnologia sia a quelli di fantascienza. Per esempio il 19 ottobre alle 17:30 nell'aula magna dell'Università dell'Insubria, a Varese, è in calendario il seminario "Cyborg, personal robot, nanomacchine… La fantascienza diventa realtà?" a cura dei professori Alessandro Vato (Istituto Italiano Tecnologia, ricercatore di Neuroingegneria) e Lorenzo Natale (Istituto Italiano Tecnologia, ingegnere robotico).

Ci parleranno della seconda rivoluzione informatica che è alle porte, e che potrebbe avvicinare di molto la realtà a questi modelli letterari, promettendo di introdurre nell'uso quotidiano nel giro di pochi anni oggetti davvero fantastici come i cyborg, le nanomacchine, e addirittura i personal robot.

Scienza & Fantascienza 2016   Locandina

Mercoledì 30 novembre, sempre alle 17:30 in Via Ravasi 2 a Varese, ci sarà invece il seminario Goldrake e i suoi fratelli: i robot nei fumetti e negli anime di fantascienza a cura di Antonio Serra (Sergio Bonelli Editore, creatore di "Nathan Never") e Sergio Giardo (Sergio Bonelli Editore, disegnatore di "Nathan Never").

Per maggiori informazioni su tutti gli appuntamenti collegatevi al sito ufficiale di UnInsubria. Tutti i seminari sono aperti al pubblico, con ingresso libero e gratuito.