Telco

Telecom e Fastweb stendono 4mila km di Fibra 100 Mbps

Telecom Italia e Fastweb hanno avviato i lavori a Roma per portare l'ultra-broadband da 100 Megabit al secondo a 1 milione di famiglie. Grazie a una serie di accordi con il Comune di Roma e Acea, nonché l'investimento dei due operatori da 300 milioni di euro, è stata avviata la stesura di fibra ottica dalle centrali agli armadi di strada in prossimità delle case.

La grande bellezza (2013 – Paolo Sorrentino)

Il completamento è previsto per il 2014. L'obiettivo è estendere la rete di nuova generazione in tutta l'area comunale, raggiungendo tutti i Municipi. "Le aziende stanno posando oltre 4.000 chilometri di fibra ottica che serviranno a collegare oltre 6.000 armadi stradali dotati di elettronica di nuova generazione", sottolinea la nota ufficiale.

"La fibra verrà posata per la maggior parte nei cavidotti già esistenti e saranno aggiunti solo 300 chilometri di nuovi scavi". L'architettura di riferimento è fiber-to-the-cabinet.

Come in altre città d'Italia i lavori procedono utilizzando tecniche di scavo non invasive, come il no-dig e le minitrincee, Inoltre è previsto che una parte degli armadi stradali vengano interrati per minimizzare gli impatti ambientali. 

"La nuova infrastruttura di rete abiliterà nuovi servizi della Pubblica amministrazione per i cittadini e le imprese, consentendo al Comune lo sviluppo di servizi caratteristici delle smart cities", prosegue la nota.