Telco

TIM 4G anche in Svizzera e Spagna grazie al roaming

I clienti TIM potranno godere anche in Svizzera e Spagna delle potenzialità 4G sfruttando il roaming internazionale, senza costi aggiuntivi rispetto al solito. Il servizio è attivo da ieri in Svizzera, grazie ad un accordo con Swisscom, e sarà disponibile dal 14 maggio in Spagna, grazie ad un accordo con Orange. 

"Non ci saranno costi addizionali per l'uso della rete locale, oltre a quelli previsti normalmente all'estero dal proprio piano tariffario. A breve, inoltre, il servizio di roaming in tecnologia LTE verrà esteso ad altri Paesi europei", puntualizza la nota ufficiale. Questo vuol dire che si pagherà solo il roaming di 0,054 cent/KB previsto per Svizzera e Spagna.

4G LTE

Per utilizzare il cellulare all'estero con la rete 4G è necessario avere uno smartphone, un tablet o una chiavetta compatibile con la frequenza 4G della rete visitata ed una SIM Card sulla quale occorrerà già aver attivato un'offerta 4G valida in Italia.

"Oltre all’utilizzo della rete LTE si potrà continuare ad avere accesso anche alle restanti tecnologie (GPRS, EDGE, 3G UMTS, HSPA)", conclude la nota.

Per ogni ulteriore informazione è sufficiente accedere ai siti ufficiali tim.it o impresasemplice.it.