Spazio e Scienze

Un buon matrimonio è anche un calcolo matematico?

Torniamo ad occuparci di Matematica, con il libro fresco di stampa e adatto a tutti: "Matematica e mondo reale. Il ruolo decisivo dell'evoluzione nella costruzione matematica del mondo". Scritto dal professore di matematica Zvi Artstein all'Istituto Weizmann di Rehovot, questo saggio ha infatti il pregio di non richiedere alcuna conoscenza di base, fatta eccezione per la curiosità.

81s7HFa7fKL

Un prodotto che sono certa avrà successo nel suo ambito per molti motivi. Prima di tutto perché è un testo brillante, che nonostante la materia ostica riesce ad appassionare e divertire un'ampia platea – dall'inesperto con una cultura scolastica al matematico di carriera.

Il segreto è che Zvi Artstein è stato capace (cosa per niente facile) di porsi come osservatore esterno di una materia in cui invece è molto addentro, e tessere in maniera del tutto originale un inusuale parallelo fra questa materia e l'evoluzione del cervello umano. Il risultato è che non ci si trova a leggere una tediosa trattazione per esempio sul calcolo delle probabilità (sempre che la troviate noiosa…), ma una discussione sul perché quando vediamo una tigre scappiamo dando per scontato che ci voglia mangiare, anche se matematicamente parlando questo atteggiamento ha poco senso.

Scoprirete come si è sviluppata nel tempo l'interazione fra matematica e mondo reale, e la novità è che vi divertirete, che i numerosi esempi azzeccati "tirati fuori dal cappello" da Artstein sono esplicativi, e che in effetti non tenere in considerazione la matematica non è un difetto di pochi, ma uno sport praticato da molti, da secoli.

Depositphotos 87064846 l 2015 © agsandrew
Foto: © agsandrew / Depositphotos

Il tutto raccontato con un linguaggio semplice e diretto, capace di conquistare sia chi ama la matematica, sia a maggior ragione chi la odia. Grazie all'ironia sottile e agli aneddoti infatti si finisce per imparare moltissimo senza fatica, si trovano conferme e smentite e si capisce perché tutte le popolazioni, dalle antiche civiltà ai giorni nostri, hanno finito per dover fare i conti con questa materia.

I capitoli come spesso accade con i saggi sono in ordine cronologico, ma per fortuna non annoiano perché passano (sintetizzando al massimo) dal mondo animale al modello dei corpi celesti, per arrivare a Newton, Maxwell, Einstein e alla teoria delle stringhe. Se state pensando che questo sia un libro di Fisica sbagliate, perché non mancano anche il già citato calcolo delle probabilità, statistica, casualità, computer, ricerca, fino alla domanda che tanti si fanno: Perché la matematica è così difficile da insegnare e da imparare? Non rispondo per evitare spoiler!

La parte che personalmente ho trovato più interessante è quella inclusa nel capitolo "la matematica del comportamento umano", che passando dai matrimoni alle decisioni in condizioni di incertezza costruisce uno spaccato spassosissimo della nostra umanità.

Gli darete una possibilità?


Tom's Consiglia

Se è venuto il momento di liberare la mente fate una passeggiata in montagna con uno zaino come l'AspenSport Long March: è abbastanza capiente per metterci più di un buon libro!

 

Matematica e mondo reale Matematica e mondo reale
 La matematica di Oz La matematica di Oz
Il matematico curioso Il matematico curioso