Trasporti

Amazon, 40 furgoni elettrici per la riduzione di CO2 in Germania

Amazon, grande colosso dell’e-commerce, procede verso la riduzione delle emissioni di CO2 prodotte dai numerosi veicoli utilizzati dell’azienda. Il raggiungimento degli elevati numeri di vendite che l’azienda di Jeff Bezos registra giornalmente in tutto il mondo, ha posto come primo obiettivo gli investimenti dedicati alle vendite green. Nelle scorso ore, Amazon ha ordinato 40 furgoni elettrici da StreetScooter, nota società di proprietà di Deutsche Post dedita alla produzione di veicoli a batteria.

I veicoli, destinati alle consegne per il territorio della città di Monaco, fanno parte del grande piano industriale “carbon neutral” che il gigante di Seattle prevede di raggiungere entro il 2040. Come prima firmataria dell’Accordo di Parigi, Amazon prevede infatti di raggiungere l’eliminazione totale delle emissioni di carbonio con un decennio di anticipo, rispetto alla data prefissata nell’accordo e prevista per il 2050.

StreetScooter ha inoltre installato 60 stazioni di ricarica presso il centro di distribuzione del colosso americano di e-commerce situato nella città della Baviera.

Il CEO di StreetScooter , Jörg Sommer, ha cosi commentato:

“Siamo rimasti molto contenti che Amazon si sia rivolto a StreetScooter per una soluzione di consegna rispettosa del clima e alla nostra comprovata esperienza nelle infrastrutture di ricarica”.

Secondo Jörg Sommer, StreetScooter è inoltre in grado di offrire prestazioni migliori in termini di costi totali di gestione rispetto ai veicoli con motore a combustione convenzionale.

Al fine di espandere ulteriormente la flotta di veicoli  elettrici, Amazon anche deciso di includere 10 furgoni eVito Mercedes Benz che verranno utilizzati nel centro di distribuzione di Monaco di Baviera-Daglfing. La carica di questi ultimi verrà inoltre gestita direttamente nel centro logistico dove è stata installata appositamente un’infrastruttura di ricarica. L’eVito, ritenuto ideale per le attività di trasporto dell’ultimo miglio, dispone di un motore con una potenza di 85 kW e 295 Nm di coppia. Mentre, la capacità della batteria pari a 41 kWh garantisce un’autonomia compresa tra 150 e 184 chilometri.

La corsa verso l’elettrificazione non è chiaramente finita qui: l’azienda di Jeff Bezos continuerà gradualmente con l’implementazione di veicoli completamente elettrici.