Tom's Hardware Italia
Auto

EuroGroup, con “Glue-Fastec” migliora l’efficenza del motore

Una nuova tecnologia di incollaggio di EuroGroup, denominata Glue-Fastec, promette di migliorare l’efficienza del motore e rimodellare il design delle auto elettriche. Una nuova tecnologia di incollaggio di EuroGroup, denominata Glue-Fastec, promette di migliorare l’efficienza del motore e rimodellare il design delle auto elettriche.

Una nuova tecnologia di incollaggio di EuroGroup, denominata Glue-Fastec, promette di migliorare l’efficienza del motore e rimodellare il design delle auto elettriche.

L’efficienza del sistema è certamente uno dei punti fondamentali in fase di progettazione dei veicoli, dedita ad una maggiore autonomia ed a un pacco batterie con dimensioni e costi “ridotti”. L’acciaio trattato, che costituisce la gran parte del peso di un motore elettrico, viene prodotto in nastri laminati a freddo che vengono successivamente tagliati su misura ed impilati per formare il nucleo dello statore e del rotore.

EuroGroup Laminations è una società che si concentra sulla produzione motori elettrici per applicazioni industriali e, nel dettaglio, per implementazioni automotive. Uno dei partner del gruppo, Kuroda Precision Industries, ha sviluppato un sistema innovativo che utilizza una colla proprietaria per fissare saldamente le lamiere, consentendo di impilarle all’interno della “matrice di contenimento” evitando incongruenze nella disposizione, cosi da mantenere eccellenti proprietà magnetiche. La nuova tecnologia Glue-Fastec, è ideale soprattutto per l’acciaio laminato molto sottile, sempre più utilizzato grazie alle sue migliori caratteristiche magnetiche.

L’innovazione porta a notevoli miglioramenti, a seconda del design, che vanno dal 15% al 44% di riduzione dell’assorbimento parassitico di potenza a parità di corrente erogata. Inoltre, alcune ricerche pubblicate dimostrano che le perdite dovute ai nuclei ferromagnetici rappresentano il 34% delle perdite totali nei motori a induzione e fino al 59% delle perdite totali nei motori a magneti permanenti. Dati che evidenziano l’importanza dell’iniziativa di EuroGroup: la stessa società conferma che l’impegno messo nella ricerca ha portato i suoi frutti con una nuova generazione di commissioni per motori elettrici.

La tecnologia Glue-Fastec, difatti, migliora ulteriormente la velocità di assemblaggio riducendo il quantitativo di stress meccanico; oltre a ciò riesce a ridurre il rumore acustico fino a cinque volte rispetto all’interlock. EuroGroup spiega, inoltre, che a differenza dei tradizionali processi di incollaggio, l’ “adesivo” Glue-Fastec viene applicato durante il processo di tranciatura e polimerizza a temperatura ambienta in poco meno di tre minuti.

Se consideriamo che il mercato globale dei veicoli elettrici dovrebbe raggiungere 912 miliardi di dollari entro il 2026, la nuova tecnologia potrebbe diventare un vero e proprio business nel campo dell’automotive. Come afferma la stessa EuroGroup, sono moltissime le case automobilistiche curiose di sapere di più su Glue-Fastec, in quanto, gli ingegneri potrebbero sfruttare l’ottimizzazione per aumentare la gamma di veicoli elettrici utilizzando meno batterie e aumentare le prestazioni. La società ha inoltre istituito laboratori per consentire ai nuovi progetti di vetture elettriche di sfruttare la nuova tecnologia.