Tom's Hardware Italia
Moto

Gogoro Viva, lo scooter elettrico è ancora più agile

L'azienda taiwanese, ha deciso di lanciare un nuovo modello di scooter elettrico, molto più agile e leggero, perfetto per la città: il Gogoro Viva.

L’azienda taiwanese Gogoro ha deciso di lanciare un nuovo modello di scooter elettrico molto più agile e leggero: il Gogoro Viva. Si tratta di un due ruote appositamente realizzato per la città, ultra leggero e anche in questo caso l’azienda ha optato per un prodotto caratterizzato dalla presenza di una batteria sostituibile e dal fatto che può connettersi agli smartphone.

Il Gogoro Viva è un vero e proprio scooter, anche se è estremamente leggero per poter essere più agile per le vie della città. Infatti, il peso del Viva è di soli 80 kg, un valore notevole considerata la presenza del pacco batterie. Il nuovo prodotto dell’azienda taiwanese è anche provvisto di un vano all’interno del quale è possibile mettere zaini, borse, casco e quant’altro, di 21 litri.  Il fatto che il nuovo scooter Gogoro sia così agile è dovuto anche dal fatto che la parte frontale è stata ridotta, dunque è più facile percorrere le strade trafficate ed è meno difficoltoso parcheggiare.

Per realizzare la carrozzeria del Viva è stato utilizzato il propilene, un materiale molto resistente a urti e graffi dunque è ottimo per affrontare la vita frenetica anche delle città più caotiche. Tra l’altro l’azienda taiwanese ha tenuto conto anche dell’impatto ecologico che il materiale potrebbe avere sull’ambiente, infatti il propilene può essere riciclato senza alcun tipo di problema. Considerando il fatto che il nuovo scooter è indirizzato principalmente ad un pubblico giovane, il Gogoro Vivo sarà disponibile in ben cinque colori differenti, tutti molto vivaci.

La leggerezza del prodotto elettrico è data anche dal fatto che, per la prima volta, l’azienda ha deciso di utilizzare un solo pacco batterie. In ogni caso, il Gogoro Viva può raggiungere una velocità di 85 km/h. Per evitare i furti, l’azienda ha optato per una scheda con connettività NFC anziché per l’utilizzo della tradizionale chiave, in modo da permettere lo sblocco tramite smartphone. Oltre all’accesso “fisico”, attraverso la connessione con il telefono, possono essere impostate altre funzioni, quali l’impronta digitale oppure il riconoscimento facciale. Il prezzo del prodotto in questione, a Taiwan sarà pari a $ 1.800. Non si hanno tuttora notizie su di una possibile esportazione del modelli negli USA e in Europa.