Trasporti

Helbiz Milano, a disposizione bici e monopattini elettrici

Nel periodo in cui si lotta sempre più per ridurre quanto più possibile le emissioni di CO2 nell’aria, nella città di Milano torna ancora una volta Helbiz. Dunque, la nota società italo-americana ha deciso di mettere a disposizione di tutti i cittadini mezzi non inquinanti da poter utilizzare quotidianamente in sharing. Per contribuire ad una città più green Helbiz garantisce la presenza di circa mille veicoli – tra bici e monopattini – elettrici all’interno di Milano. Sicuramente questa iniziativa, oltre a ridurre l’emissione di CO2, garantirà una migliore circolazione del traffico, problema che da sempre affligge il capoluogo lombardo. Il ritorno di tale servizio, è avvenuto durante una giornata molto importante per Milano, infatti, forse non tutti sanno, che il 2 febbraio è stato imposto il blocco del traffico a causa delle condizioni di inquinamento atmosferico alquanto critiche.

Di conseguenza tutti i cittadini hanno dovuto fare i conti con lo stop totale della circolazione. Quindi, con l’occasione è stato sperimentato il ritorno di Helbiz e dei sui “mezzi di trasporto” 100% elettrici. Ovviamente, sia le bici e i monopattini hanno avuto la possibilità di circolare senza alcuna restrizione, seguendo però le regole imposte delle normativa. Sono esattamente 750 i monopattini e 300 le bici elettriche che sono a disposizione grazie al servizio di Helbiz che possono essere utilizzate in sharing. I cittadini potranno utilizzare i mezzi elettrici seguendo alcuni accorgimenti: mentre le bici potranno circolare ovunque in città, i monopattini dovranno invece circolare esclusivamente nell’area che comprende la circonvallazione esterna 90/9.

I cittadini milanesi potranno usufruire del servizio attraverso l’apposita app e il costo del noleggio sarà pari a 1 euro per sbloccare i monopattini più il costo relativo al tempo di utilizzo del mezzo, pari a 15 centesimi ogni minuto. Invece, per l’utilizzo delle bici a pedalata assistita è previsto un costo di 15 centesimi per sbloccare il mezzo e 7 centesimi ogni minuto per l’utilizzo. Ci sono però alcune agevolazioni per tutti i clienti Telepass Pay, infatti in quel caso i primi 30 minuti saranno gratuiti. Sono state rilasciate alcune importanti parole – in merito alla nuova iniziativa di Helbiz –  dal CEO e fondatore di Helbiz. Infatti Salvatore Palella avrebbe dichiarato quanto segue:

“Siamo davvero orgogliosi di poter supportare il Comune di Milano nella ricerca di soluzioni, più pulite ed efficienti, al problema della mobilità sostenibile. Con i nostri monopattini e le nostre bici elettriche, i cittadini e i turisti potranno contare su un preziosissimo alleato per gli spostamenti, soprattutto per quelli di breve entità, 365 giorni all’anno. Il prossimo passo sarà l’integrazione della nostra flotta e del nostro modello di mobilità con gli altri operatori che hanno la visione di una Milano sostenibile dal punto di vista ambientale.”