Ibride e Elettriche

Honda Jazz: ibrido e crossover, adatto alla città

Honda presenta la nuova generazione di Jazz che arriverà in Italia nella sola motorizzazione ibrida. Nello specifico, il nome del modello è e:HEV. Una sigla che richiama l’esperienza del costruttore giapponese come motorista in Formula 1 e che proprio dal mondo delle competizioni trae la sua sofisticata tecnologia di utilizzo.

Honda Jazz è offerta in tre diversi allestimenti: Comfort, Elegance ed Executive. I prezzi partono da 22.500 euro e raggiungono i 26.900 euro per la versione Crosstar (con carrozzeria rialzata in stile Suv). Al lancio, sfruttando l’offerta commerciale è possibile sfruttare l’offerta commerciale e acquistare Honda Jazz a 19.900 euro.

Ibrido evoluto e interni tecnologici

La struttura si basa su di un motore 1.5 litri V-TEC DOHC abbinato a due piccole unità elettriche alimentate da una batteria agli ioni di litio. La trasmissione a rapporto fisso si attiva tramite attraverso una centralina di controllo della potenza (PCU). Tre le modalità di guida: EV Drive, Hybrid Drive, Engine Drive.

In EV Drive la batteria alimenta il propulsore a combustione per un incremento di prestazioni e una riduzione di consumi ed emissioni; Hybrid funziona come un sistema ibrido tradizionale e Engine Drive consente al motore a benzina di mettere in moto l’automobile.

Completamente rinnovati gli interni: la strumentazione è interamente digitale e al centro della plancia trova posto uno schermo touch screen per il controllo dell’infotelematica. Di serie è disponibile la compatibilità Apple Car Play e Android Auto.

Molto gradevole l’aspetto che riprende lo stile e il family feeling del modello precedente aggiornandolo con dettagli di valore. Rivisto il frontale, più leggero e armonioso; al posteriore sono stati aggiunti dei fari full LED che risaltano l’immagine della vettura.

Honda Jazz sarà disponibile anche in versione Crosstar, con carrozzeria rialzata per avvicinarsi al mondo Crossover. Segmento tra i più apprezzati dai clienti.