Auto

Hyundai Kona, restyling del SUV e versione sportiva N Line

La casa coreana Hyundai presenta il restyling del suo crossover Kona, e  punta inoltre all’ampliamento della gamma con l’arrivo della tanto attesa variante sportiva N Line e del mild hybrid.

La nuova Hyundai Kona elettrica arriverà con un design più moderno e con uno spazio di carico maggiore. Nessuna modifica, invece, per quanto riguarda la batteria. Un piccolo restyling che comporterà la modernizzazione del design esterno e l’aggiornamento degli interni, il tutto con l’obiettivo di aggiornare uno dei SUV compatti più popolari. Tra novembre e dicembre dovrebbero arrivare i primi modelli, con prezzi presumibilmente  da 20.000 euro.

Hyundai amplia la gamma con l’arrivo dell’attesa variante sportiva N Line e del mild hybrid.

Disponibile un nuovo allestimento sportivo che si contraddistingue grazie al sistema ibrido a 48 volt per le versioni a benzina e diesel e una seconda dotazione, per il sistema multimediale e gli aiuti elettronici presenti alla guida. Con stile e guida ottimizzati, Kona N Line si distingue principalmente per il frontale e il posteriore sportivi: la versione N Line presenta difatti un inedito spoiler aerodinamico in “stile N”. Maggiore sportività anche grazie allo spoiler con alette laterali “a L” flottante. Nuovo anche il design dei cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici.

La Kona “restyling” è anche più lunga di 40 mm. Aumenta di 4 centrimetri, arrivando a 4,2 metri, ma le novità riguardano anche gli interni e rivestimenti. Sono dieci i nuovi colori al debutto, dei quali cinque inediti: Dive in Jeju, Surfy Blue, Ignite Flame, Cyber Gray e Misty Jungle. 

Introdotto il nuovo display da 10,25 pollici, già visto sulla i20, abbinato a un display centrale da 8 pollici. Presente l’infotainment con sistema Bluelink con display da 10,25″. Non manca il supporto ad Android Auto e  ad Apple CarPlay,  funzione Stop & Go per il Cruise Control Adattivo.

Novità e meno consumi.

Arriva un’importante novità con l’introduzione del Diesel Mild Hybrid con sistema da 48 Volt abbinato di serie all’unità 1.6 diesel da 136 CV, ma disponibile anche per il benzina 1.0 T-GDI da 120 CV. La gamma disporrà inoltre della versione full hybrid 1.6 GDI da 141 CV.