Auto

Komatsu prepara il divorzio tra ruspe e diesel

La classica immagine di una cava con ruspe, camion e altri mezzi avvolti da colonne di fumo nero tipicamente diesel potrebbe diventare un ricordo da qui ai prossimi anni. Komatsu, uno dei marchi più noti del settore, ha infatti annunciato un nuovo consorzio che si concentra sull’abbattimento delle emissioni. Il Komatsu Greenhouse Gas Alliance, questo il nome della nuova squadra, incorpora gli ingegneri del brand nipponico e i suoi maggiori partner commerciali tra cui Rio Tinto, BHP e Codelco.

Insieme stanno realizzando quello che diventerà il prototipo del nuovo camion da trasporto materiali usato nelle miniere, nell’estrazione di materiali e così via. Conservando l’aspetto tradizionale e le maggiori funzionalità dei veicoli attuali, il nuovo camion è totalmente inedito nei motori destinati a muoverlo. Questi ultimi sono progettati per abbattere progressivamente le emissioni tramite una serie di revisioni progressive al suo funzionamento. Si va dal diesel abbinato all’elettrico, alle celle combustibile, passando dall’idrogeno per arrivare al full electric. I risultati ottenuti con questo primo veicolo saranno poi estesi all’intera gamma, definendo quale delle varie motorizzazioni diventerà lo standard (elettrico, probabilmente).

Komatsu, che già offre veicoli ibridi ed elettrici, ha intenzione di dimezzare entro il 2030 le “sue” emissioni di CO2 (rispetto ai dati del 2010) non solo per quanto riguarda i veicoli ma anche le tecnologie usate per produrli. L’obiettivo ultimo è azzerarle del tutto entro il 2050 condividendo i risultati ottenuti nello sviluppo dei nuovi mezzi con altre società. La prima a mettere alla prova le ultime motorizzazioni sarà Rio Tinto, tra le più grandi compagnie minerarie al mondo, non appena saranno disponibili le prime unità funzionanti al 100%.

E non manca molto perché si passi dagli annunci ai cantieri veri e propri, meno di un mese. I nuovi veicoli e tutti i miglioramenti che offrono sul lato ambientale saranno presentati a Las Vegas dal 13 al 15 settembre durante la fiera MinEXPO. La manifestazione presenta le ultime tecnologie in campo minerario e quest’anno si terrà con il pubblico in presenza, dando a Komatsu tutta l’attenzione necessaria.