Trasporti

Londra New York in 3 ore e mezza con nuovi aerei supersonici

L'obiettivo dichiarato è ambizioso: ripristinare i voli di linea supersonici intercontinentali entro il 2023, battendo sul tempo colossi come Lockheed Martin e Boeing. È quanto si propongono di fare Virgin Galactic e Boom, una startup di Denver. L'azienda di Sir Richard Branson collaborerà con quella statunitense allo sviluppo e alla realizzazione di questa nuova generazione di aerei, attraverso la sua azienda manifatturiera Spaceship Company, che si occuperà dei motori e della costruzione degli aerei, oltre che della parte dedicata ai test di volo.

airplane 2

Blake Scholl, pilotafondatore e CEO di Boom nonché ex dirigente di Amazon, conta di battere sul tempo i due colossi dell'aviazione grazie all'impiego di tecnologie già esistenti che non richiederanno quindi lunghe pratiche per l'approvazione da parte dei vari enti regolatori.

I test dovrebbero essere condotti nel sud della California e i primi voli commerciali dovrebbero iniziare appunto nel 2023, venti anni dopo che British Airways e Air France hanno pensionato i loro ultimi Concorde.

"A 60 anni di distanza dall'inizio dell'era dei jet stiamo ancora volando alle velocità degli anni '60" ha dichiarato Scholl. "I progettisti del Concorde all'epoca non avevano a disposizione le tecnologie per i viaggi supersonici a prezzi accessibili, ma ora le abbiamo", ha continuato, riferendosi chiaramente al fatto che il Concorde ha smesso di volare anche per via delle ingenti perdite finanziarie causate alle due compagnie aeree che lo utilizzavano, da consumi e costi di manutenzioni esorbitanti.

untitled

L'aereo, che trasporterà circa 50 passeggeri, avrà anch'esso inizialmente dei costi elevati per i biglietti, sebbene a detta di Scholl e Branson non diversi da quelli di una business class attuale (parliamo infatti di circa 5000 dollari tra andate e ritorno per la tratta Londra-New York). L'obiettivo è comunque quello di consentire a tutti di volare in pochissimo tempo da una parte all'altra del mondo con una spesa di 100 dollari. "‎Per ottenere questo traguardo sarà necessario migliorare l'efficienza del carburante, ma passo dopo passo i viaggi aerei supersonici diverranno accessibili a tutti. Le rotte iniziali dovrebbero essere tre: Londra-New York, che dovrebbe essere coperta in circa 3 ore e mezza, San Francisco-Tokyo e Los Angeles-Sidney.‎