Auto

MyDrive, e TomTom diventa più semplice e veloce

TomTom ha presentato quattro nuovi navigatori satellitari e il servizio MyDrive, che permette di connettere tra loro più dispositivi di navigazione.

Si chiamano TomTom GO 510, 610, 5100 e 6100, integrano le Mappe Mondo e Tutor & Autovelox gratis aggiornati per tutta la vita del prodotto, e differiscono per dimensione dello schermo (5" per 510 e 5100 e 6" per 610 e 6100) e connettività dati. I modelli 5100 e 6100 integrano già una SIM,  mentre gli altri necessitano di uno smartphone per accedere a servizi com TomTom Traffic.

TomTom GO 2

Già disponibili all'acquisto, i prezzi sono i seguenti:

  • GO 510: 199,90 € 
  • GO 610: 249,90 €  
  • GO 5100: 299,90 €
  • GO 6100: 349,90 €

La vera novità si chiama MyDrive, un sito web e un'applicazione appositamente progettate per connettere l'automobile al mondo digitale. Con l'uso del cloud, sarà possibile passare da un dispositivo all'altro in maniera trasparente e naturale. Potrete ad esempio pianificare un viaggio su smartphone o PC, e poi passare tutto al navigatore appena entrerete in auto. Anche tutte le personalizzazioni delle mappe, come i luoghi preferiti, saranno sempre disponibili ovunque . In altre parole, MyDrive si pone l'obiettivo di semplificare al massimo la gestione del navigatore e la pianificazione dei tragitti, grazie a un'interfaccia più intuitiva e veloce, e soprattutto grazie all'uso di un normale PC, molto più ergonomico dello schermo del navigatore per inserire le informazioni.

mydrive
Interfaccia Web di MyDrive

Tra le altre caratteristiche, MyDrive permette di visualizzare le informazioni sul traffico in tempo reale prima di partire e suggerisce il momento giusto per mettersi in auto in modo da arrivare in orario. Gli utenti possono visualizzare la situazione attuale del traffico, pre-pianificare i propri percorsi e ottenere un tempo di arrivo a destinazione stimato sulla base del traffico rilevato in quel momento.

"MyDrive presenta diverse caratteristiche innovative, appositamente progettate per regalare un'esperienza di guida senza precedenti. Dal conoscere il momento ideale per partire e arrivare in orario, al personalizzare la propria mappa con i Preferiti, all'invio della destinazione direttamente sul proprio TomTom GO prima di salire in macchina" afferma Luca Tammaccaro, Vice President Dach, Italy & SEE di TomTom. "Siamo davvero entusiasti del servizio. Ma questo è solo l'inizio. MyDrive offre molto di più e, rendendo la piattaforma aperta per gli sviluppatori, abbiamo davanti a noi nuove ed entusiasmanti possibilità per il futuro".

MyDrive sarà raggiungibile a partire da maggio da un sito web (mydrive.tomtom.go), e tramite applicazioni per Android e iOS. La compatibilità è assicurata per i nuovi TomTom GO 510, GO 610, GO 5100 e GO 6100, e per i precedenti modelli TomTom GO tramite un aggiornamento software.