Auto

Porsche 911 Turbo S: la sportiva da 650 cavalli arriverà a maggio 2020

Durante la live stream tenutasi per rimpiazzare il reveal dell’auto al Salone di Ginevra, il brand Porsche ha mostrato per la prima volta la sua nuova Porsche 911 Turbo S, una nuova versione del famoso modello che stavolta punta tutto sullo sportivo, potenziando ulteriormente il motore.

L’auto, che arriverà a maggio 2020 nei concessionari, punta sui 650 cavalli di potenza, ben 70 in più del precedente modello, e sarà disponibile sia in versione coupé che cabrio. Il motore che spingerà questo bolide sarà un 3.8 litri con due turbocompressori VTG, capace di produrre una coppia massima di 800 Nm. Il cambio dell’auto sarà un automatico doppia frizione a 8 rapporti, che permetterà (insieme alla potenza del motore) di arrivare ai 100 km/h in soli 2,7 secondi, velocità massima 330 km/h.

Passando alle dimensioni, la nuova Porsche 911 Turbo S avrà una lunghezza di 1,9 metri e una dimensione maggiore in termini di larghezza (45 millimetri), oltre che una carreggiata più larga (e più aerodinamica). Proseguendo con gli esterni, è evidente come i terminali da scarico rettangolari siano una novità nel brand, ovviamente colorati di nero come in tutte le versioni Turbo del modello.

Il davanti invece si fa bello con doppi moduli, fari a LED e delle prese d’aria decisamente più larghe. Proseguendo verso gli interi, la qualità eguaglia – se non supera – quella delle precedenti 911, puntando molto su pelle, fibra di carbonio e tinte luminose e neutre. Il volante sportivo GT accompagna un interno vicino all’idea generale di auto del brand Porsche, tutto predisposto ovviamente sia per avere un colpo d’occhio estetico di livello, oltre che una comodità d’utilizzo.

La nuova Porsche 911 Sport S uscirà al prezzo di 224.527 euro per la versione Coupé, mentre serviranno ulteriori 14.000 euro per aggiungere il cabrio (238.435 euro).