Auto

Rinasce la Renault 5 Turbo: ora con 400 cavalli e totalmente in carbonio

Un’azienda francese con sede a Los Angeles ha presentato una Renault 5 turbo restomod a tre porte con carrozzeria in fibra di carbonio e aggiornata alle più moderne tecnologie; la nuova creatura, che in origine fece innamorare numerosi appassionati degli anni ’80, è stata ora definita come “la migliore versione possibile dell’iconica auto del segmento B“.

Sebbene ultimamente sembra sia di moda restaurare vecchie piccole gemme in nuove versioni elettrificate, questa versione di Renault 5 Turbo 3 prevede in verità un nuovo propulsore benzina da 2 litri turbo capace di erogare 400 cavalli. Si tratta di una potenza davvero importante, soprattutto se la mettiamo in relazione agli originali 160 cavalli erogati dal 1,4 litri turbo dell’epoca.

Inoltre, sempre per assicurare prestazioni di alto livello, il preparatore ha rifinito a mano la carrozzeria, ora in fibra di carbonio, con una fedeltà assoluta per avvicinarsi alle forme delle antenate Turbo 1 e Turbo 2. I richiami al passato non sono solo nelle forme ma anche nei dettagli: i fari, ora a LED, hanno il classico disegno quadrato, le prese d’aria sono ancora posizionate sulla zona posteriore e il disegno dei cerchi si ispira all’originale modello da competizione. Dentro invece è stata completamente ridisegnata seguendo la filosofia del “less is more”. Presente nell’abitacolo una strumentazione digitale abbinata a sedili sportivi e cinture quattro punti.

Nessuna informazione sul prezzo e sul numero di esemplari, anche se è prevedibile che il costo possa avvicinarsi a quello di una vettura sportiva moderna. Renault con Stellantis produrrà una nuova 5 nell’arco dei prossimi anni anche se, rispetto al modello originale, cambierà tutto: la versione aggiornata prevede infatti un propulsore elettrico e quasi sicuramente senza alcun “Turbo a corredo”. Non conosciamo i piani del marchio francese, non è impensabile che decida di svelare anche una versione più pepata sempre a batterie.