Tom's Hardware Italia
Auto

Telepass UE per Italia, Francia, Spagna e Portogallo

Per gli utilizzatori abituali di Telepass che si ritrovano a viaggiare spesso anche in Europa e non solo in Italia è in arrivo un'interessante novità: il Telepass europeo, che consentirà di pagare i pedaggi autostradali non solo in Italia ma anche in Francia, Spagna e Portogallo. Col nuovo Telepass europeo inoltre gli utenti potranno pagare […]

Per gli utilizzatori abituali di Telepass che si ritrovano a viaggiare spesso anche in Europa e non solo in Italia è in arrivo un'interessante novità: il Telepass europeo, che consentirà di pagare i pedaggi autostradali non solo in Italia ma anche in Francia, Spagna e Portogallo.

Col nuovo Telepass europeo inoltre gli utenti potranno pagare anche i parcheggi nelle città dei Paesi coperti dal servizio tra cui Milano, Roma, Torino, Firenze, Napoli, Parigi, Madrid e Barcellona.

telepass

Il servizio, reso possibile dall'accordo tra Telepass, il gruppo francese Aprr-Area e la spagnola Pagatelia, si va quindi ad aggiungere a quello dedicato ai mezzi pesanti (Telepass Eu) e già attivo da oltre un anno in Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio, Polonia e Austria.

Leggi anche: Telepass per gestire ogni servizio, rivoluzione hi-tech

Accedere al servizio è semplice: i clienti Telepass potranno infatti richiedere l'attivazione sul proprio contratto Telepass Family presso i Punto Blu presenti sulla rete autostradale ottenendo il nuovo dispositivo, mentre i nuovi clienti dovranno sottoscrivere un contratto Telepass Family e chiedere il dispositivo contestualmente all'attivazione.

telepass

Dopo una prima fase di avvio inoltre l'attivazione sarà possibile anche attraverso il sito Telepass ufficiale. Il telepass europeo è un servizio pay per use ed ha quindi un costo di attivazione di 6 euro e un canone mensile di 2,40 euro che si attiva però solo se si varcano le frontiere con gli Stati coinvolti. Tutti gli importi, nazionali ed esteri, saranno infine addebitati sul proprio conto corrente.