Auto

Tesla, Elon Musk rivela che le auto parleranno ai pedoni

Tesla sembrerebbe avere in serbo una novità importante da introdurre sui suoi veicoli elettrici. Stando a quanto rivelato dal CEO dell’azienda, le auto Tesla saranno in grado di parlare con i pedoni grazie all’implementazione di un inedito sistema di altoparlanti.

Come è ormai noto, Tesla è un marchio automobilistico che sta cercando costantemente di migliorare le proprie tecnologie al fine di poter offrire risultati ottimali a tutti i propri utenti. A tal proposito, ad annunciare la nuova tecnologia è stato lo stesso Elon Musk tramite la condivisione di un simpatico tweet.

“Le auto Tesla parleranno con le persone, se lo vorrete”. Insieme alla dichiarazione di Musk è stato pubblicato un breve video in cui si mostra una Model 3 che, passando vicino ad alcuni pedoni, riproduce un’ opportuna registrazione vocale: “Non stare lì a fissarmi, salta dentro”.  

Presumibilmente, la società ha annunciato l’introduzione di altoparlanti esterni nelle proprie auto per parlare con i pedoni al fine di avvertire sulle azioni che il veicolo eseguirà. Non dimentichiamo che l’arrivo dell’elettrico e della smart mobility nelle città ha portato vantaggi a livello ambientale grazie alla riduzione delle emissioni di CO2 ma anche degli inconvenienti, come il loro suono praticamente nullo tanto da renderli relativamente pericolosi. Naturalmente, la proposta di introdurre un’apposita legge secondo cui le auto elettriche devono produrre rumori artificiali a bassa velocità, richiede che le nuove auto elettriche dispongano di sistemi di rumore artificiale cosi che eviti qualsiasi genere di incidente.

Nonostante le auto Tesla dispongano già di altoparlanti esterni, la nuova tecnologia potrebbe ottimizzare la sicurezza stradale diffondendo registrazioni audio anche nell’ambiente circostante ed esterno, anche se non è ancora noto come funzionerà realmente il nuovo sistema. Grazie al breve video diffuso, possiamo però ipotizzare che l’arrivo della novità potrebbe non essere distante.