Ibride e Elettriche

Vazirani Ekonk, l’hypercar elettrica indiana incredibilmente potente e leggera

Sembrerebbe che anche l’India si stia facendo strada nel mondo delle hypercar elettriche. Nello specifico, la Vazirani Automotive – dopo aver presentato la Mean Metal Azani – di recente ha reso nota una prima immagine che mostra la Ekonk. Si tratta di un veicolo eccezionale poiché – nonostante la sua incredibile potenza – risulta essere molto leggera, tanto da poter esser considerata, da questo punto di vista, una rivale della Tesla Roadster e della Rimac Nevera. Grazie all’immagine teaser, è possibile notare le linee che disegnano il profilo posteriore dell’hypercar indiana.

Il design dell’auto sembra essere caratterizzato da forme futuristiche e particolarmente aerodinamiche. Inoltre, si nota chiaramente l’effetto 3D creato dai fari LED. Purtroppo, però, non si conoscono ulteriori informazioni in merito a questa nuova hypercar elettrica di Vazirani Automotive. Tuttavia, si conoscono due caratteristiche molto importanti che riguardano il peso e la potenza. Infatti, secondo quanto affermato dalla casa indiana, la Ekonk avrebbe un peso di soli 738 kg. Dunque, si tratterebbe di un traguardo eccezionale per un veicolo di questo genere. Inoltre, Vazirani Automotive avrebbe confermato la presenza di due motori elettrici grazie ai quali l’hypercar sarebbe in grado di erogare una potenza di 732 CV.

Per il momento, non vi sono informazioni ufficiali in merito all’accelerazione e alla velocità massima che questa straordinaria auto può raggiungere. In ogni caso, sarà importante capire fino a che punto si spingerà questo progetto e se, effettivamente, verrà portato a termine. Se così fosse, la Ekonk potrebbe essere una degna rivale per molte case automobilistiche. Basti pensare al fatto che la Rimac Nevera è in grado di raggiungere i 1.914 CV, ha un peso di 2 tonnellate ed effettua uno scatto da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi. Dunque, con il possibile arrivo del bolide dell’auto di Vazirani Automotive, la Ekonk, il mondo delle hypercar elettriche sarà sicuramente ancora più entusiasmante.