Manager

Cisco fa rete a San Siro: il Meazza è uno stadio a 4 stelle

Non ha portato fortuna all'Inter la nuova infrastruttura annunciata pochi giorni prima della partita con la Roma, persa dai nerazzurri per 3 reti a zero. Peraltro, non erano certo i firewall installati da Cisco a poter fermare le reti di Totti e compagni.

Anche i milanisti in affanno faranno bene a contare su altre difese, mentre giornalisti e fotografi professionisti, oltre a qualche VIP, immaginiamo, possono contare sui servizi forniti dalle soluzioni di mobility e sicurezza sono state adottate dallo stadio e fornite da Cisco per dare all’aera stampa accesso wireless, implementare un'architettura BYOD (Bring Your Own Device) comprensiva di profilazione automatica di utenti e dispositivi, garantire l'accesso agli utenti con policy di sicurezza definite su misura, secondo i dettami Uefa.La realizzazione è stata effettuata da Alpitel e Telecom Italia, che hanno disegnato una infrastruttura di rete basata sulle soluzioni di Borderless Network Cisco per consentire l'accesso a Internet ai fotografi e ai giornalisti, in modo da permettere l'uso di risorse e strumenti online e consentire l'invio e il trasferimento di file di grandi dimensioni, come le immagini delle azioni riprese durante i minuti di gioco, in tempo reale.

Il cuore della soluzione comprende due Cisco Wireless LAN Controller serie 5508 e due Cisco ASA 5510 per funzionalità next generation firewall. L'accesso alla rete è consentito dagli Access Point Cisco serie 3502 e 3501, mentre l'utilizzo di Cisco Identity Services Engine (ISE) consente di ottenere i livelli di sicurezza adeguati alla piattaforma sulla quale vengono erogati i servizi.

Attraverso Cisco ISE ogni accesso a Internet degli utenti dello stadio è infatti veicolato attraverso la generazione dinamica di password numeriche individuali per ogni dispositivo che invia una richiesta di collegamento. Cisco ISE permetterà così di profilare utenti e dispositivi, abilitando accessi diversi in funzione dell’utilizzo del dispositivo stesso e della sua conformità con le regole di sicurezza vigenti.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito di Cisco.