IT Pro

Da Allied Telesis nuovi switch Gigabit L2

Allied Telesis ha annunciato il rilascio di una intera nuova gamma di switch, la Gigabit Layer 2+ x210. Costituiscono i prodotti entry-level della già conosciuta Serie x.

I dispositivi di rete sono proposti nelle versioni rispettivamente a 9, a 16 e a 24 porte, ognuna dotata con uno o più SFP di uplink. E' la soluzione ideale, ha spiegato Allied Telesis, per le applicazioni di sicurezza e management e garantisce inoltre la protezione degli investimenti grazie all’adozione del protocollo IPv6, requisito ormai obbligatorio ed indispensabile per molti clienti enterprise privati o nel settore della Pubblica Amministrazione.

"La convergenza dei servizi di rete nelle imprese ha portato ad una domanda sempre maggiore di reti altamente disponibili, con un downtime minimo. La Serie x210 è in grado di soddisfare in pieno questa esigenza, mettendo a disposizione una soluzione per la periferia della rete molto affidabile e flessibile.

Silenziosi, con un design privo di ventola, possono essere collocati nelle aree di lavoro e persino sulle scrivanie, senza arrecare alcun disturbo", ha osservato Angelo Lopedota, Sales Director di Allied Telesis.

Completa la soluzione il sistema operativo AlliedWare Plus integrato, che comprende un ampio set di funzionalità e una CLI standard di settore. Per ottimizzare il ritorno sugli investimenti in formazione già fatti viene garantita la consistenza del sistema operativo AlliedWare Plus in tutte le aree della rete.