Manager

Da Purple Ocean il servizio che misura la QoE dei siti Web

Purple Ocean, società italiana con sede a Milano focalizzata nello sviluppo di soluzioni e servizi per l'e-commerce e la digital transformation ha colto l'occasione della propria partecipazione al Netcomm Forum, tenutosi il 30-31 maggio 2018, per illustrare le proprie soluzione volte a favorire il commercio elettronico e ad aumentare e garantire la customer experience dei frequentatori dei siti aziendali .

Netcomm, va osservato, è il Consorzio del Commercio Elettronico Italiano e negli anni , a partire dalla prima edizione tenutasi nel 2005, è diventato il punto di riferimento in materia di e-commerce nel panorama nazionale e internazionale ed ora annovera tra i suoi consorziati oltre 200 aziende che rappresentano società internazionali e piccole e medie realtà di eccellenza.

"Questa edizione ha visto Purple Ocean protagonista, al pari delle aziende più blasonate, con un'affluenza record al proprio stand, catalizzando attenzione e consensi per la piattaforma PurpleX, fino a contare oltre 200 demo-live", ha commentato Flavio Radice, responsabile commerciale della società.

IMG 0187 JPG
Purple Ocean: a sinistra di chi guarda Massimo Leonarda, a destra Flavio Radice

Qualità dell'esperienza innanzi tutto

Particolare interesse, ha evidenziato l'azienda,  ha sollevato la piattaforma as-a-service progettata per misurare la Quality of Experience (QoE) degli utenti sulle web applications, portali, e-commerce, siti istituzionali, soluzioni B2B e B2C.

In pratica, per vedere se il sito è efficace e non presenta criticità la soluzione PurpleX simula il comportamento di un visitatore rilevando durante il percorso di navigazione eventuali errori o malfunzionamenti sul portale (ad esempio immagini non corrette, link non funzionanti, errori sul Javascript o sul CSS), ma anche tempi di risposta, percezione di reattività  e la qualità dei contenuti.

Al termine della simulazione  dell'utente  viene prodotto il feedback generato dall'analisi, feedback che evidenzia la qualità complessiva di un sito di e-commerce e gli eventuali errori  editoriali nel medesimo che possono compromettere l'esperienza di navigazione.

In pochi minuti, osserva l'azienda, la soluzione di valutazione  permette di disporre di un primo livello di test, mentre la piattaforma nel suo complesso è in grado di compiere simulazioni di performing e stressing test, simulando il carico di migliaia di utenti collegati contemporaneamente, effettuare login o riprodurre l'acquisto di prodotti nell'e-commerce e utilizzare coupon.

Ampio il target della soluzione, che comprende in particolare Web-Agency, Digital-Agency e clienti finali, che possono utilizzare il servizio di valutazione per assicurare ai frequentatori dei propri siti aziendali la maggior efficacia possibile, a maggior ragione se si tratta di siti di e-commerce dove  il rischio di una scarsa qualità o difficoltà di navigazione è di dissuadere da possibili acquisti.

"Con la presenza a Netcomm, Purple Ocean conferma la propria strategia con una forte propensione all'innovazione proponendo soluzioni a supporto del business. L'impegno e la dedizione nel proprio lavoro si riassumono nel motto dell'azienda: Per noi le Aziende sono Persone che compiono Imprese", ha commentato Massimo Leonarda, CEO di Purple Ocean.