IT Pro

Email sicure: Fortinet protegge la messaggistica di Eutelsat

Eutelsat, tra i principali operatore satellitari al mondo (4.700 canali televisivi in più di 150 paesi), ha implementato le apparecchiature di messaggistica sicura FortiMail-400C per proteggere da spam e malware via e-mail i propri dipendenti (780 persone in Europa, Medio Oriente, Africa, Asia e America).

Con il precedente sistema di messaggistica sicura, in Eutelsat riscontravano diverse difficoltà: "Prima di implementare FortiMail, dovevamo far fronte a seri problemi. In primo luogo, ricevevamo numerose e-mail false che dall'aspetto sembravano generate dal nostro personale. In secondo luogo, la soluzione precedente non era in grado di rilevare gli allegati dannosi, come i diffusi file zip", spiega ora Stéphane Xavier Carpentier, Responsabile infrastruttura server e messaggistica di EutelSat

In pratica, secondo quanto dichiarato dai tecnici: il sistema precedente aveva capacità di filtro limitate ed era complesso da gestire.

Dopo avere testato FortiMail-400C di Fortinet e il sistema di messaggistica sicura di un altro fornitore, utilizzando alcuni scenari reali, in Eutelsat hanno scelto FortiMail per la sua tecnologia di filtro superiore, la capacità di ispezionare 320mila e-mail l'ora e la facilità di configurazione e implementazione.

320mila email filtrate all'ora

"Con FortiMail, spam e malware sono stati eliminati. Inoltre, la piattaforma di Fortinet ha semplificato il nostro lavoro grazie alle opzioni di configurazione e agli aggiornamenti automatici", continua Carpentier.

Eutelsat ha implementato due appliance FortiMail-400C. La prima è stata collocata presso la sede generale dell'azienda a Parigi e la seconda presso un sito di backup a Rambouillet, Francia. La modalità di implementazione ridondante garantisce disponibilità elevata in caso di guasto imprevisto all'apparecchiatura. In media, ogni anno l'architettura di messaggistica dell'azienda filtra più di 13 milioni di e-mail e identifica e blocca oltre 36mila virus.

La soluzione, secondo quanto riportato dai responsabili di Fortinet, in una singola soluzione olistica fornisce funzionalità anti-spam, anti-virus, anti-phishing, anti-malware, prevenzione da perdita di dati, crittografia basata su identità (IBE, Identity-Based Encryption), archiviazione messaggi e anti-blacklisting per proteggere l'azienda dagli attacchi in ingresso e dalle minacce in uscita.

Poiché utilizza i servizi di sottoscrizione FortiGuard, FortiMail è in grado di ricevere automaticamente aggiornamenti dinamici alle proprie funzionalità anti-spam e anti-virus, sulla base delle informazioni raccolte dal team globale di Fortinet dedicato alla ricerca delle minacce, sempre stando al produttore.

Infine, evidenziano ancora in Fortinet, come altri membri della famiglia di prodotti, FortiMail-400C offre opzioni flessibili di implementazione (transparent, gateway e server), che consentono all'appliance di adattarsi alle esigenze e al budget dell'organizzazione, minimizzando allo stesso tempo modifiche all'infrastruttura e interruzioni del servizio. Poiché l'apparecchiatura utilizza un modello di licenza basato sui dispositivi, le aziende possono continuare a crescere senza incorrere in costose licenze basate sul numero di utenti.