IT Pro

Fujitsu: un’appliance Software-Defined risolve il problema dello storage

Fujitsu, fornitore a livello mondiale di soluzioni open source, ha annunciato il rilascio di un’appliance storage Hyperscale Software-defined realizzata in collaborazione con Red Hat. E' volta a permettere ai service provider e alle organizzazioni IT l’accesso online ai dati anche in un ambiente caratterizzato da una mole di dati dell'ordine dei  multi-petabyte.

La soluzione, ha evidenziato Fujitsu, integra lo storage software Inktank Ceph Enterprise di Red Hat con la tecnologia server e storage di Fujitsu in una sola appliance multi-nodo. Fujitsu renderà la soluzione storage software-defined basata su Ceph disponibile per l’utenza enterprise, garantendo anche servizi professionali e di manutenzione end-to-end per l’intera appliance.

Fujitsu annuncia  una appliance storage software defined

In particolare, Inktank Ceph Enterprise di Red Hat fornisce un software di alto livello per la gestione evoluta dell’ambiente storage, per le aziende alle prese con l'implementazione di cloud pubblici o privati, tra cui molte delle aziende che hanno adottato per prime OpenStack.

Il nuovo sistema si propone anche di rispondere alle esigenze di archiviazione di service provider e cloud provider sensibili ai costi, delle organizzazioni di ricerca e del settore pubblico che si occupano della manutenzione di vasti archivi online, nonché delle società di streaming e di broadcasting.