Opinione

L’importanza della comunicazione carismatica per creare Community

Qual è il peso della comunicazione in video nel dialogo con la propria community? Lo abbiamo chiesto a Dario Vignali, uno dei massimi esperti in italia proprio sulla creazione di community.  Dario è un imprenditore digitale. Appassionato, fin da ragazzino di digital, informatica e sicurezza informatica, ha aperto il suo primo blog nel 2003, all’età di 13 anni a cui ne sono seguiti diversi altri, fino all’ultimo – dariovignali.net – aperto nel 2013.

Un percorso di crescita, personale e professionale, che lo ha portato ad appassionarsi sempre di più a queste tematiche fino a specializzarsi nello sviluppo di strategie per la crescita online, prima come consulente e poi come formatore, e a costituire la prima digital agency – Marketers – che è poi diventata una vera e propria community.  Una realtà online che conta oltre 50.000 iscritti, nata per favorire il dialogo e lo scambio tra appassionati di digital marketing.

Il carisma come leva strategica 

Come sottolinea Dario, oggigiorno saper comunicare in modo efficace è una skill indispensabile nel processo di creazione di una community. Oggi infatti il contenuto è diventato una commodity e quindi non è più il contenuto in sé a costituire quell’elemento di unicità e differenziazione dal prossimo ma il vero valore risiede in chi lo racconta e come lo racconta

Sempre di più ormai il pubblico si aspetta di trovare persone e professionisti capaci di comunicare e di presentarsi al pubblico, ed ecco che allora, a spiccare sono inevitabilmente le personalità più carismatiche. E indubbiamente il video è il mezzo che meglio permette di esprimere e catalizzare questa forma di energia umana e di comunicazione di carisma.

Ovviamente, non si nasce per forza carismatici e il carisma della comunicazione è qualcosa che sviluppa più si comunica quindi non bisogna aver paura di iniziare a esporsi in video anche se in maniera non tanto carismatica. È piuttosto comune, soprattutto all’inizio, essere inespressivi, avere paura, sentirsi limitati dal giudizio degli altri ma è una situazione che si sblocca solo con la pratica e l’allenamento.

Per questo si può anche pensare di iniziare a comunicare utilizzando lo strumento che sentiamo più affine a noi – che può essere il podcast o il blog – e quindi partire da una zona di comfort per poi uscirne e approcciare la comunicazione in video.

Come comunicare in video 

Il video è uno strumento straordinario perché ci connette al pubblico non solo attraverso le parole ma anche attraverso il linguaggio non verbale, quindi il linguaggio del corpo, l’espressività, la personalità, e proprio per questo è in grado di creare empatia più di qualsiasi altro mezzo di comunicazione. 

Inoltre il video offre la grande possibilità di rendersi scalabili e quindi di essere presenti nelle case di milioni di persone contemporaneamente, sulla loro smart tv o sul loro smartphone, mentre sono in coda dal medico, mentre sono alle poste o stanno facendo la spesa.

Nonostante la sua potenza diversi studi e ricerche hanno evidenziato che la comunicazione in video risulta molto più pacata e spenta rispetto alla comunicazione dal vivo, perché vengono meno i suoni e i rumori dell’ambiente, la connessione degli occhi ravvicinata e questo abbassa la percezione del livello di energia e di carisma della comunicazione.

Per questo, per riuscire a “bucare lo schermo” è utile enfatizzare ed esagerare la comunicazione in video. Esagerare le pause, esagerare l’energia, in modo da risultare in qualche modo una versione elevata a potenza di se stessi. 

Il che non vuol dire essere finti, anzi, una volta presa confidenza con lo strumento, fare video ci permette di essere davvero noi stessi, probabilmente anche più che in qualsiasi altro contesto in cui magari invece ci sentiamo limitati dal giudizio e dalla presenza di chi ci sta ascoltando. Quindi in video, è sicuramente utile spingere senza mai però perdere di vista il proprio codice etico. 

Come creare e nutrire una Community 

Posto quindi che la comunicazione carismatica è essenziale nel processo di creazione ed espansione di una Community e che questa è particolarmente esaltata attraverso il video, gli altri ingredienti fondamentali, come sottolinea Dario Vignali sono:

  • La Costanza, perché ci permette di allenarci e quindi migliorare. Inoltre quando le persone iniziano a riconoscerci, seguirci e apprezzarci si aspettano di ritrovarci sempre con la stessa costanza e se perdiamo il ritmo poi è più difficile riconquistare la curva dell’attenzione delle persone che erano abituate a seguirci
  • Il Format, perché a differenza di quanto si pensa non è il personaggio o l’imprenditore di successo che crea il format di successo ma è vero il contrario. Ovvero noi creiamo un format di successo che piace alle persone e quel format che diventa di successo rende la nostra persona e la nostra identità online un’identità di successo

Un aspetto importante da tenere in considerazione – e che invece spesso dimentichiamo – è che il pubblico solitamente è legato alla prima tipologia di format che abbiamo ideato e proposto loro, quindi snaturarlo – magari per seguire i trend del momento – potrebbe risultare fallimentare e questo perché soprattutto all’inizio il pubblico ci segue per il nostro format. 

Inoltre forzarsi a seguire i trend del momento o ricalcare i leader di categoria, potrebbe risultare controproducente perché probabilmente altre milioni di persone stanno riportando quegli stessi elementi all’interno della loro comunicazione, quindi questa strategia è poco efficace. E in più, così facendo, annichiliamo la nostra personalità e rendiamo palese il fatto che la nostra identità è definita dal posizionamento e delle strategie di qualcun altro. 

Non solo, modellare chi è già arrivato a un determinato livello, non ti garantisce di ottenere lo stesso successo proprio perché le strategie che sta utilizzando oggi probabilmente non sono le stesse che gli hanno permesso di raggiungere la massa critica importante di cui gode ora. 

Molto meglio quindi perseguire la propria strada – o al massimo prendere spunto da chi si trova in un punto del percorso simile al nostro – ricordando che la comunicazione è come lo sport, è qualcosa che possiamo costantemente migliorare e anzi dovremmo avere l’obbligo morale di migliorare. Come andiamo in palestra o ci alleniamo per mantenere sano il corpo, allo stesso modo dovremmo migliorare la comunicazione per migliorare la nostra capacità di appartenenza al contesto sociale e relazionale di riferimento. In fondo, come evidenzia Dario, la comunicazione è proprio ciò ha permesso lo sviluppo e l’evoluzione dell’umanità. 

Se ancora non l’hai ancora fatto, puoi scaricare la Guida Definitiva per Video Efficaci con il Telefono.  La Guida che ti aiuta a comprendere come realizzare video efficaci e di qualità sfruttando l’attrezzatura che hai a disposizione in casa.