Software & Hardware

Microsoft presenta Viva, piattaforma di Employee Experience

Microsoft ha presentato Viva, una piattaforma di Employee Experience che integra gli strumenti per il coinvolgimento, l’apprendimento, il benessere e l’individuazione e condivisione di know-how dei dipendenti direttamente all’interno del flusso di lavoro. Viva è stata progettata per aiutare i collaboratori aziendali a imparare e crescere attraverso nuove esperienze, integrate con gli strumenti per la produttività e la collaborazione di Microsoft 365 e Microsoft Teams.

«Se c’è una cosa che abbiamo imparato dall’ultimo anno è la necessità di coniugare tecnologia, dati e insight per creare luoghi di lavoro sostenibili e innovativi, capaci di ripristinare il capitale sociale perso con il passaggio ad ambienti di lavoro ibridi» ha dichiarato Satya Nadella, CEO di Microsoft.

«Quando investiamo nelle nostre persone e nell’esperienza dei dipendenti, possiamo avere un impatto diretto sul loro coinvolgimento, sulla loro dedizione, sulla soddisfazione dei clienti e sulla redditività. Quando le persone crescono, il business prospera».

L’annuncio giunge in un momento in cui i nuovi trend socioeconomici stanno generando profondi cambiamenti nel coinvolgimento della forza lavoro. Infatti, con il passaggio a un ambiente di lavoro sempre più flessibile e digitale, è cresciuta la domanda di soluzioni che siano in grado di sostenere la creazione di una cultura aziendale, la scoperta di know-how, l’apprendimento e il benessere dei dipendenti.

microsoft viva

Gli analisti stimano che la spesa annuale delle aziende a livello globale per il nuovo business delle Employee Experience Platform (EXP) sia pari a 300 miliardi di dollari. Questa nuova categoria di soluzioni si inserisce all’interno di quello che oggi è ancora un mercato frammentato di servizi, infrastrutture e strumenti, molti dei quali poco noti e utilizzati dai dipendenti.

«Il mondo del lavoro sta cambiando e va verso un futuro caratterizzato da servizi innovativi con un focus sulla creatività, sul coinvolgimento e sul benessere delle persone, che possa aiutare le aziende a costruire nuove culture guidate da ingegno e resilienza» ha commentato Jared Spataro, Corporate Vice President, Microsoft 365 di Microsoft.

«Il nostro obiettivo è quello di fornire una piattaforma per l’Employee Experience che possa aiutare le organizzazioni a creare una cultura aziendale florida con dipendenti motivati e leader illuminati».

Microsoft Viva fa leva su Teams e Microsoft 365 per racchiudere le quattro aree chiave dell’esperienza dei dipendenti – coinvolgimento, benessere, apprendimento e know-how – in una piattaforma unificata che consente alle persone di dare il meglio al lavoro.

Microsoft ha annunciato un set iniziale di moduli (Viva Connections, Insights, Learning, Topics) per offrire funzionalità diverse e possibilità di integrazione con le soluzioni di un vasto e crescente ecosistema di partner. Sarà inoltre possibile ampliare la piattaforma, consentendo ai clienti di integrare le proprie soluzioni per l’Employee Experience, così da renderle ancora più accessibili ai dipendenti.

«Nel corso dell’ultimo anno abbiamo vissuto un’evoluzione accelerata degli ambienti di lavoro, nonché del nostro stile di vita, e abbiamo compreso l’importanza della tecnologia a supporto di tutte le nostre attività quotidiane».

«Lo scorso autunno, il numero di utenti attivi ogni giorno su Microsoft Teams è arrivato a 115 milioni, mentre gli utenti Microsoft 365 di tutto il mondo hanno dedicato oltre 30 miliardi di minuti in un solo giorno alla collaborazione» ha affermato Luba Manolova, Direttore della Divisione Microsoft 365 di Microsoft Italia.

«Grazie a Microsoft Viva intendiamo aiutare le persone a sentirsi più connesse, supportate e a realizzare il proprio potenziale, ma anche a gestire al meglio il proprio tempo».