IT Pro

Microsoft Windows Storage Server per i NAS di Thecus

Thecus Technology ha annunciato l'introduzione sul mercato di Windows Storage Server 2012 R2 Essentials per gli utenti NAS. Disponibili da ottobre, i dispositivi W2000 (2-bay), W4000 (4-bay) e W5000 (5-bay), ha dichiarato l'azienda di storage, forniscono alle PMI benefici, quali la cui protezione dei dati, servizi cloud integrati e un accesso da remoto sicuro.

Il nuovo ispositivo NAS di Thecus W4000 equipaggia 4 bay

Tramite l’utilizzo del software Windows Server su un NAS, Thecus si è posta l'obiettivo di abilitare la semplificazione delle attività di integrazione di applicazioni e servizi Microsoft basati su cloud, compresi Microsoft Office 365 e Microsoft Azure. In sostanza, la nuova proposta NAS si propone di fornire agli utenti PMI una soluzione conveniente e flessibile che minimizzi le risorse utilizzate durante l’attività aziendale ed ottimizzi la produttività.

L'hardware dei nuovi dispositivi è basato sulla piattaforma Intel Atom, ed equipaggia una doppia porta LAN, non meno di 2GB di RAM DDR3 e anche connettività tramite HDMI e VGA.

“Il software Windows Storage Server 2012 R2 Essentials permette alle PMI di proteggere, centralizzare, organizzare e consultare i propri dati utilizzando quasi qualsiasi tipo di dispositivo. Riteniamo che la disponibilità del nostro software sui NAS di Thecus costituirà un’eccellente soluzione per tutte quelle piccole imprese che hanno la necessità di proteggere i dati ottimizzando al contempo le loro risorse attraverso un’offerta ibrida, on premise e connessa al cloud”, ha dichiarato Peter Han, Vice President of Worldwide OEM Marketing di Microsoft.