Manager

Oracle gestisce negozi e magazzini per Unicoop Firenze

Unicoop Firenze, la più grande cooperativa d'Italia le cui origini risalgono al 1891, ha una lunga storia di attenzione al cliente. Non a caso Riccardo Rapi, CIO di Unicoop Firenze, afferma: "Il nostro impegno mira a garantire la migliore customer experience possibile, obiettivo raggiungibile tramite il miglioramento dei processi di gestione del punto vendita e di magazzino".

Dall'esigenza alla soluzione scelta: Oracle Retail Store Inventory Management, con il quale la cooperativa punta a unificare tutti i vari processi in un'unica soluzione e ottenere un maggior controllo sulle merci sui punti vendita (100 tra ipermercati, supermercati e negozi in 7 province).

Sebbene il progetto di implementazione sarà completato nel settembre 2013, Rapi già dichiara: "La consulenza di Oracle Retail Consulting è stata funzionale per la progettazione e l'implementazione della soluzione, mentre il coinvolgimento di esperti di prodotto ha contribuito in maniera diretta al successo del progetto".

Infatti, Unicoop Firenze sta già beneficiando di una migliore efficienza dei processi di gestione del magazzino, che si traduce nella capacità di rispondere più rapidamente alla domanda dei clienti.

Videata di Oracle Retail Inventory Management per la "role base security"

Un maggior controllo sul magazzino permette a Unicoop Firenze di ridurre i sottoscorta, migliorare i margini e fornire una visibilità più precisa sull'inventario dei singoli punti vendita.

L'adozione di Oracle Retail Store Inventory Management intensifica la partnership tra Oracle e Unicoop Firenze; la cooperativa sta infatti già utilizzando Oracle Exadata Database Machine per accelerare l'elaborazione dei dati ai fini del miglioramento dei processi decisionali e dell'ottimizzazione delle attività.