Altre News

Perché WeTransfer ha ottenuto la certificazione B Corporation

La certificazione B Corporation, rilasciata alle aziende dall’ente no-profit B Lab, serve a validare le performance ambientali e sociali di un’impresa, con l’obiettivo di renderle importanti al pari di quelle economiche. Nella giornata di oggi, WeTransfer ha annunciato di essere diventata una B Corporation certificata, e nello stesso tempo, di aver nominato la Baronessa Martha Lane Fox (donna d’affari britannica, filantropo e dipendente pubblico) come presidente del suo consiglio di amministrazione.

Martha ha co-fondato il sito web Lastminute.com nel 1998, prima che approdasse in borsa due anni dopo.  È anche la fondatrice di DotEveryone, un think tank focalizzato sulla promozione della tecnologia responsabile, e fa parte dei consigli di amministrazione di Twitter e Chanel.

Martha Lane Fox, WeTransfer
Facce Aziendali

«WeTransfer, fondata oltre 10 anni fa, sostiene da tempo i valori promossi dalle società certificate B: bilanciamento di persone, pianeta e profitto.  Questo annuncio segna i nostri continui sforzi e impegno nel promuovere la tecnologia e il business responsabili», ha dichiarato Gordon Willoughby, CEO di WeTransfer.  «Crediamo nella responsabilità dei prodotti e della tecnologia che mettiamo nel mondo e ci impegneremo per spingere i nostri colleghi a trasformare il nostro settore in uno più responsabile e sostenibile».

Quest’anno, la società ha avviato un audit con DotEveryone per stabilire cosa significhi crescita responsabile, assicurandosi di supportare una società equa, inclusiva e sostenibile. La compagnia ta inoltre compiendo il primo passo per ridurre la propria impronta ambientale diventando quest’anno carbon neutral e impegnandosi a una riduzione del 30% di CO2 entro il 2025. Attraverso questo lavoro, WeTransfer mira a segnalare un migliore approccio al business e alla crescita nel più ampio settore tecnologico.

«WeTransfer è uno dei pochi esempi di un’azienda che crede che parti interessate, utenti, dipendenti e società debbano essere collegati tra loro e che, crescendo in modo responsabile, si avrà più successo» sono le parole proprio di Martha Lane Fox. «Sono estremamente entusiasta di aiutare il gruppo in questo importante viaggio».

Per incoraggiare altri marchi a partecipare a questo viaggio, WeTransfer fornirà tariffe pubblicitarie speciali con uno sconto del 20%, per altre società che ottengono con successo la certificazione B-Corp, nonché per le aziende già certificate da B Lab. Per ulteriori informazioni sulla roadmap di sostenibilità di WeTransfer, basta visitare questo link.