Manager

Trend Micro e l’FBI bloccano Mr. SpyEye

Alla maggior parte delle persone il nome Aleksandr Andreevich Panin non dice nulla, ma per molte banche ha rappresentati un vero e proprio incubo.

Sua è l'invenzione di SpyEye, trojan bancario erede di Zeus, responsabile di aver infettato oltre 1,4 milioni di computer in tutto il mondo e che è stato venduto a oltre 150 cyber criminali in soluzioni personalizzate riuscendo a fruttare anche più di 3 milioni di dollari di profitto illecito ad alcuni "clienti".

Alexandr Panin alias SpyEye

SpyEye è stato il principale malware kit tra il 2009 e il 2011. Nel 2013 ha colpito più di 10mila conti bancari e oggi è ancora molto utilizzato. Negli ultimi 3 mesi SpyEye è stato rilevato su 1.010 utenti unici e 790 IPS in Italia.

Panin, conosciuto anche come “Gribodemon” e “Harderman”, è stato arrestato il 1 Luglio 2013 all’aeroporto di Atlanta e riconosciuto colpevole il 28 Gennaio 2014. di cospirazione finalizzata a frode bancaria dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America. 

L’FBI ha riconosciuto ufficialmente in un comunicato (QUI il link per leggerlo) che un apporto fondamentale nelle indagini è stato fornito dal Forward-looking Threat Research (FTR) Team  di Trend Micro.