IT Pro

UXC Connect ha fornito i servizi di telefonia per il Summit dei G20

UXC Connect, in collaborazione con Alcatel-Lucent Enterprise, ha fornito i servizi di telefonia per il Summit dei Leader del G20 che si è tenuto recentemente a Brisbane. I servizi sono stati erogati mediante la soluzione di comunicazione Cloud-based, iTaaS, di UXC Connect sfruttando le potenzialità di OpenTouch, la piattaforma di comunicazione di realizzata da  Alcatel-Lucent Enterprise.

iTaaS  è una soluzione che eroga servizi di linea telefonica fissa, messaggistica unificata, telepresenza e instant messaging, funzionalità di audio conferenza e mobility, acquistabili con una serie di opzioni incluse distribuite tramite Cloud.

OpenTouch, la piattaforma di UCC di ALcatel-Lucent Enterprise adottatata per il summit dei G20

E'  proprio la flessibilità del Cloud che, ha evidenziato Alcatel-Lucent Enterprise, ha reso possibile agli organizzatori dell’evento l’implementazione di una soluzione cost-per-use, senza che vi  fosse la necessità di gestire una complessa struttura di licenze e consentendo contemporaneamente di essere più rapidi nell’utilizzo in mobilità dei servizi. Peraltro, l'implementazione in Cloud ha  anche permesso agli organizzatori  di fornire  le soluzioni in una maniera più vantaggiosa riducendo il numero delle postazioni presenti in loco.

La soluzione, ha commentato il produttore, ha soddisfatto le esigenze di sicurezza del Summit, rispettando gli elevati standard di protezione per gli ufficiali governativi e i delegati e garantendo al 100% la disponibilità del servizio durante tutto l’arco della manifestazione.

Ampio e molto critico il contesto di fruizione dei servizi erogati.  Al forum hanno partecipato 27 capi di governo e i loro ministri finanziari, 7 capi di organizzazioni internazionali, alti funzionari di stato e circa 7 mila delegati e media nazionali e internazionali.