Software & Hardware

Veeam lancia Backup and Recovery AWS-Native sul marketplace di AWS

Veeam ha annunciato la nuova release di Backup for Amazon Web Services (AWS) con protezione Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2). La piattaforma sarà disponibile esclusivamente attraverso il marketplace di AWS a breve.

Veeam Backup for AWS, in versione gratuita e a pagamento, è integrato con la soluzione principale di Veeam, Veeam Backup & Replication, che consente agli utenti di gestire tutti i propri dati, siano essi cloud, virtuali o fisici, all’interno della stessa piattaforma. Veeam svela la nuova soluzione all’AWS re:Invent 2019 di Las Vegas.

Un recente sondaggio tra i clienti Veeam ha rilevato che il 53% dei clienti cita l’errore dell’utente o la cancellazione accidentale come causa principale della perdita di dati. Quindi, il nuovo Veeam Backup for AWS mira proprio a ridurre tale contesto, a conferma dell’impegno della compagnia in tale ambito (Veeam si è recentemente posizionata come Leader nel 2019 Magic Quadrant for Data Center Backup and Recovery Solutions).

veeam aws native

«La protezione dei dati non è fondamentale solo per la business continuity, ma anche per mantenere il vantaggio competitivo, il rispetto delle normative e la reputazione del marchio» ha detto Ratmir Timashev, Co-Founder and Executive Vice President of Sales & Marketing di Veeam.

«Mentre il cloud promette notevoli vantaggi aziendali, i responsabili IT devono comunque intervenire direttamente per proteggere i dati critici e consentire la business continuity in caso di interruzione, calamità o attacco informatico».

Per i clienti Veeam, l’integrazione con Veeam Backup & Replication permetterà avere il controllo sui propri dati in cloud proteggendo e gestendo i backup AWS insieme ad altri dati virtuali, fisici e in cloud. Tra l’altro, con le licenze Cloud-ready si possono spostare i carichi di lavoro in ambienti cloud tramite una licenza Veeam Universal (VUL), che segue in modo flessibile il carico di lavoro.