IT Pro

Wi-Fi: da Allied Telesis un controller WLAN anche virtuale

Allied Telesis, specialista di soluzioni switch IP/Ethernet e reti IP Triple Play e infrastrutture di rete, ha rilasciato un nuovo controller Wireless LAN dedicato alle reti e alle imprese enterprise di medie dimensioni.

Denominato AT-UWC, il controller è disponibile sia come appliance hardware sia nella versione software, che può essere installata su un server o su una virtual machine, conferendo così flessibilità di configurazione e un'installazione plug-and-play di facile gestione, come evidenziano presso il produttore.

Sempre stando a quanto comunicato, AT-UWC è dotato di funzionalità quali la mobilità senza soluzione di continuità, la rilevazione della posizione del client e diverse misure di sicurezza.

Allied Telesis Universal Wireless Controller in versione appliance

Si è pensato anche alla resilienza, prevedendo una funzione che permette agli access point associati al controller (AT-TQ2450 e modelli successivi) di tentare la connessione ai controller ridondanti prima di passare alla modalità stand-alone, mantenendo il migliore livello possibile del servizio. AT-UWC può essere inoltre associato a un gruppo peer, così che il cluster risultante  costituisca un unico punto per il provisioning, l'aggiornamento del firmware, la manutenzione, le operazioni di mobilità e RF.

"Le aziende che consentono l'accesso agli ospiti e implementano soluzioni di BYOD che non compromettono la rete, hanno bisogno di connettività wireless per essere sicure. L'accesso guest può essere controllato per mezzo di un 'captive portal' che conserva la sicurezza dei dati aziendali mentre consente l'accesso agli utenti ospiti", spiega Angelo Lopedota, Sales Director di Allied Telesis Italia.

Il manager continua: "AT-UWC gestisce dinamicamente i livelli di interferenza dei diversi access point, offrendo una riduzione della pianificazione delle radio frequenze con conseguenti minori tempi di gestione per il personale. Questo controller wireless LAN completa il portafoglio di switch Allied Telesis, e aggiunge scalabilità alle nostre soluzioni".

Angelo Lopedota di Allied Telesis

Altra caratteristica evidenziata è la funzionalità Hot Spot, progettata per autenticare facilmente utenti e ospiti collegati agli access point wireless, proteggendo la rete da intrusioni.

Per migliorare e centralizzare la gestione degli utenti, AT-UWC lavora con il Radius server disponibile sugli switch advanced Layer 3 che adottano il sistema operativo AW+ o con qualsiasi applicazione di Network Access Control di terze parti.

Sul sito di Allied Telesis è disponibile un data sheet in inglese.