Cinema e Serie TV

Avatar 2 sarà “il più significativo film subacqueo mai realizzato”

Avatar 2, secondo il fondatore del Performance Freediving International, Kirk Krack, che ha trascorso gli ultimi due anni sul set, sarà “il film di immersione subacquea più significativo mai realizzato“.

Per condurre lo spettatore ad esplorare il regno oceanico di Pandora, infatti, numerosi membri del cast -inclusa Kate Winslet!- hanno dovuto addestrarsi duramente per acquisire numerose tecniche di apnea.

Per il regista premio Oscar James Cameron:

Kate interpreta un personaggio che fa parte dei Sea People, la popolazione marina e l’unica cosa che mi ha chiesto è di recitare per tutto il tempo in acqua. Ho detto: “Va bene, va bene, dovremo insegnarti come fare,allora!”  

Sulle difficoltà del girato sott’acqua Krack, durante una chat di Facebook Messenger con DeeperBlue.com, ha aggiunto che:

Avatar 2 non è Aquaman. Nessuno era appeso ai fili con una ventola tra i capelli e gli spruzzi d’acqua per dare un “aspetto bagnato”. Questo è stato girato con performance underwater in quello che viene chiamato bagnato per bagnato, non asciutto per bagnato. Quindi, quando si vedono Kate Winslet, Sigorney Weaver e i bambini che fanno apnea, lo fanno davvero per alcuni minuti (2,5 circa) alla volta. 

Sulla trama di questo primo sequel, è stato lo stesso Cameron a rivelare alcune indizi in merito a Empire:

C’è una scena di litigio tra Jake (Sam Worthington) e Neytiri (Zoe Saldana) lunga tre pagine, una discussione coniugale molto, molto importante per la storia. Ho finito per girare tutto dal punto di vista di una bambina di 8 anni nascosta sotto la struttura e ci ho guardato dentro. Dopo aver vissuto l’esperienza con Sam [Worthington] in Avatar, ora sapevo come scrivere del personaggio di Jake sulle montagne russe emotive dei prossimi quattro film. È stato difficile per lui. Ha fatto due film di fila, perché abbiamo fatto 2 e 3 insieme. Doveva andare in alcuni luoghi bui.

 

Restiamo in attesa di gustarci Avatar 2, la cui data d’uscita dovrebbe essere prevista il 18 dicembre 2020.

 

In attesa di poter finalmente proseguire l’esplorazione di Pandora e dei suoi popoli, questa potrebbe essere una buona occasione per rivedere il primo capitolo in Blu-ray di questa saga!