Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Continua il flop per X-Men: Dark Phoenix

L’ultimo capitolo dedicato alla saga dei Mutanti, X-Men: Dark Phoenix, uscito nelle sale cinematografiche da circa due settimane, è già considerato un flop.

Nonostante l’ultimo capitolo dedicato alla saga dei Mutanti dell’Universo Cinematografico Marvel, X-Men: Dark Phoenix, sia uscito nelle sale cinematografiche da circa tre settimane, è già considerato un flop. Il nuovo film degli X-Men ha ricevuto commenti negativi sin dal primo giorno che è stato proiettato al cinema.

Abbiamo visto, nei giorni scorsi, quali potevano essere le cause del poco successo del nuovo film scritto e diretto dal regista Simon Kinberg. Ma, nel frattempo, il consenso da parte del pubblico nei confronti della nuova opera cinematografica è continuato a diminuire drasticamente.

L’ultimo capitolo dedicato ai mutanti a quanto pare, non è stato in grado di soddisfare le aspettative dei molti fan appassionati della saga. Motivo per il quale il film potrebbe perdere più di 1.600 sale cinematografiche. Infatti, visti i numeri negativi, è stato necessario prendere dei provvedimenti e togliere X-Men: Dark Phoenix dalla programmazione di alcune sale.

Il regista Simon Kinberg ha ritenuto opportuno prendersi la responsabilità della mal riuscita del film e del poco entusiasmo riscontrato da parte dei fan. Molto probabilmente, l’ultimo capitolo dedicato degli X-Men non riuscirà ad ottenere un guadagno che vada oltre i 55 milioni di dollari negli USA.

Ricordiamo che il cast di X-Men: Dark Phoenix è composto da attori del calibro di Jennifer Lawrence, Sophie Turner, Jessica Chastain, James McAvoy, Michael Fassbender.

Cosa ne pensate di questo ennesimo risultato negativo portato a casa dal film di Kinberg? Anche per voi X-Men: Dark Phoenix è stato deludente?

Per tutti gli appassionati dell’Universo Cinematografico Marvel, su Amazon è disponibile la saga completa, in DVD, degli X-Men. Approfittatene e non lasciatevela scappare.