Action Figure

Hades Myth Cloth Ex di Tamashii Nations – Recensione


Hades Myth Cloth Ex – Ex Metal
Produttore
Tamashii Nations
Serie
Saint Seiya
Linea prodotto
Myth Cloth Ex
Tipologia
Action Figure
Altezza
18 cm

Abbiamo recensito Hades Myth Cloth Ex, Ex Metal, di Tamashii Nations, uno degli ultimi esemplari da collezione usciti in Italia per la linea dedicata a Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco dal colosso giapponese. Ma quella scritta Ex Metal, con Ex ripetuto, è un errore? Assolutamente no perché questo è anche il primo modellino che viene rilasciato con il nuovo tipo di corpo, chiamato per l’appunto EX Metal. A differenza del classico body type che viene utilizzato per la linea Myth Cloth EX sin dal 2012 viene finalmente implementato l’utilizzo di snodi rafforzati con metallo, che oltre alla funzione tecnica di sopportare un maggiore sforzo, svolgono anche una funzione estetica dato che vanno a coprire i vuoti tra le parti di armatura negli arti.

Hades, signore degli Inferi

Qui signori miei, abbiamo davanti il Main Villain della saga di Saint Seiya. Fratello di Zeus nonché Dio dell’Oltretomba torna ciclicamente a insediare la terra reincarnandosi nel corpo dell’uomo più puro tra gli esseri viventi. Nella precedente Guerra Sacra (1743), tratta dalle pagine di Saint Seiya – Next Dimension, questo destino toccò a Alone mentre nell’epoca in cui si svolge la storia principale di Saint Seiya il fato ha scelto Shun di Andromeda, Cavaliere di Bronzo della Dea Athena. Per altro questo episodio fu proprio uno dei plot twist più interessanti di una saga alquanto frettolosa. Hades al suo servizio ha 108 Cavalieri chiamati Spectre e sono a loro volta guidati dalla sacerdotessa Pandora insieme agli Dei gemelli Hypnos e Thanatos. Nell’epoca del mito, durante la prima Guerra Sacra il corpo di Hades fu ferito dal primo Cavaliere di Pegasus e per questo motivo il corpo originale di Hades viene conservato in un mausoleo dentro l’Elisio. L’arco narrativo in cui vediamo Hades è infatti la serie Saint Seiya – Hades Chapter Elysium, terzo ciclo di OAV che chiude di fatto la serie Hades. Ogni 250 anni circa le forza del male si risvegliano e così nascono nuove generazioni di Cavalieri di Athena pronti a proteggere la terra dalla minaccia del Dio dell’Oltretomba che vuole rendere il pianeta una landa desolata e di disperazione. La possessione di Hades nel corpo di Shun era stata effettuata da quando Shun era un infante ed è emersa nuovamente solo durante la saga di Hades quando trovandosi davanti a Rhadamanthys che stava per colpirlo rivela la sua vera natura cambiando prima il colore dei capelli in un rosso porpora e successivamente in nero. Il corpo di Shun verrà poi liberato grazie all’intervento di Ikki di Phoenix e all’anima dello stesso Shun, liberando così l’influenza di Hades che si ricongiunge con il suo corpo presente nei campi elisei.

Packaging e Blister

Non è una confezione che si vede tutti i giorni quella di Hades Myth Cloth Ex perché le dimensioni questa volta sono davvero notevoli. Onestamente ci saremmo di tutto tranne che un “siluro” come scatola, anche perché in passato lo stesso personaggio è già stato prodotto dall’azienda nella sua versione Myth Cloth e il packaging era perfettamente in linea con i personaggi alati simili a lui. L’unico problema alla fine diventa il dove collocare poi la scatola (sempre che non le buttiate…eh si…c’è chi lo fa) perché artisticamente e qualitativamente non abbiamo assolutamente nulla da ridire. Partiamo ad analizzare la confezione come facciamo solitamente dal frontespizio che ci propone sulla sinistra la figura intera di Hades con indosso la sua armatura completa di ali, spada ed elmo in mano. Sulla parte destra vediamo un grande primo piano del signore degli inferi e in alto e in basso i loghi di Saint Seiya Hades Chapter Elysium, quelli di Bandai e di Tamashii Nations. Proprio li vicino, oltre il bollino olografico di Tamashii Nations che certifica il prodotto come originale troviamo il nuovo simbolo Ex Metal caratteristico di questa prima uscita con nuovo corpo per l’action figure. Al centro, in basso, un enorme logo della linea Myth Cloth EX con effetto cromato, davvero molto elegante. Stilosissima anche la parte posteriore della confezione che oltre alle varie foto ufficiali ci mostra le varie possibilità che la figure detiene nel poter essere esposta da noi appassionati. Al centro, l’immagine più bella è data dall’artwork realizzato dai grafici di Tamashii Nations con Hades mentre impugna la sua spada (che laser non è) luminescente di una luce purpurea e minacciosa. No, la spada non si illumina davvero ma all’interno ne troviamo ben due da poter alternare a seconda delle nostre preferenze.

Il blister, ovvero quella “cosa” di plastica con tutti i pezzettini del Myth ordinatamente collocati, è ricco di accessori e parti intercambiabili. Ce ne sono ben due, impilati a torre. Il primo include il nuovo corpo dotato degli inserti Ex Metal, su cui ci soffermeremo più avanti, la quasi totalità dell’armatura, mani intercambiabili (due paia più una), quattro volti di ricambio, fodero e due spade con colorazione diversa. Il secondo blister è più semplice perché oltre alle enormi e possenti ali ci sono anche due pezzi in plastica nera che una volta composti tra loro fungeranno da basetta per il manichino di plastica su cui andrà a comporsi il totem dell’armatura del Dio Hades. A parte, dentro una busta dietro i due blister, vi sono anche un nuovo mantello in tessuto modellabile con filo di ferro e il mitico e immancabile libretto di istruzioni, che vi consigliamo sempre di affiancare alla fase di montaggio per non perdervi o incorrere in qualche errore che potrebbe anche compromettere l’integrità della figure.

Il Totem

Si, vi ho detto che sarebbe meglio usare il libretto di istruzioni qualche riga sopra, tuttavia essendo di fatto un totem di forma umana, arrivare al risultato finale non è stato affatto complicato. Possiamo vedere anche che l’unica differenza rispetto alla configurazione “cavaliere” è che i copri spalla vanno posizionati come ulteriore parte del gonnellino rendendolo così ancora più voluminoso. E’ un totem slanciatissimo e molto elegante, quello di Hades, grazie anche alla basetta che lo eleva e pone su un piedistallo con le gambe leggermente una davanti l’altra, che sembra voler dire “Guardatemi, sono il totem più figo di tutti”, e non ci va lontano da esserlo in effetti, per noi che ne abbiamo visti passare tanti sotto le nostre mani anche la vecchia versione era un totem tra i più belli, questo, essendo la sua versione migliorata, lo è di più…e brava Tamashii!

Hades Myth Cloth EX – Ex Metal

E siamo finalmente arrivati alla parte che ci piace di più. Quando montiamo le parti di armatura sul “pupino” sentiamo anche che l’esperienza Myth Cloth Ex legata al personaggio volge al suo termine, anche perché salvo essere dei Cavalieri devoti al Dio del Collezionismo acquistando più di una copia per pezzo, la configurazione che la maggior parte di noi andrà a inserire in vetrina è proprio quest’ultima. Se il montaggio a totem è stato semplice, questo in realtà lo è stato di più, merito anche dei nuovi inserti Ex Metal che hanno facilitato la cosa. Siamo partiti inserendo nella schiena il mantello rosso porpora, scoprendo per altro che ci piace di più. Oltre a occupare meno spazio nel contesto di una fitta collezione di personaggi, dona quell’aura di solennità che ci si aspetterebbe da un personaggio come Hades, temuto dai nemici ma anche dai suoi sottoposti più stretti. Bene, anzi, benissimo per la resa estetica finale grazie ai nuovi snodi che non offrono più quella anti estetica vista degli arti nudi in prossimità di gomiti e ginocchia perché essendo colorati della stessa colorazione della cloth si andrà ad uniformare come mai non si era visto prima. Colorazione esente da difetti tra l’altro, almeno nel modello da noi analizzato con uno sculpt che migliora in maniera netta e decisa quello che fino a pochi mesi fa era già uno dei modellini più belli mai fatti. Fedelissimi anche particolari minori come il rigolo di sangue che attraversa il volto di Hades dopo essere stato colpito, magari un po’ troppo marcato, probabilmente per essere visto bene anche da una distanza non troppo ravvicinata. Sia le mani alternative che i volti intercambiabili sono stati realizzati minuziosamente bene definendo ogni tratto somatico del Signore degli Inferi. Sebbene l’armatura copra per intero la figura la posabilità del corpo Ex consente ad Hades di eseguire tutte le pose (e più) viste nella parte conclusiva della serie animata. Tolto il mantello e aggiunte le ali è sicuramente più imponente e vi servirà molto più spazio in vetrina, quindi…rifletteteci su molto bene e nel caso voleste esporlo con le ali vi suggeriamo di dotarvi di uno stand apposito per Myth Cloth o Stage Act per esporlo in tutta sicurezza.

Videorecensione

Conclusioni

Sembra di fare retorica ma Hades Myth Cloth EX è veramente un prodotto bellissimo, forse uno dei più belli degli ultimi mesi, di cui non sentivamo il bisogno, perché il vecchio era già un buon prodotto ma che ora dopo averlo visto e maneggiato dal vivo ci sembra imprescindibile per ogni collezionista di Myth Cloth. Alto e slanciato con la sua tenebrosa corazza scura è pronto a farvi compagnia insieme agli altri Myth Cloth che mese dopo mese si aggiungono tra le fila della linea. Sappiamo già che Tamashii Nations ha intenzione di produrre anche le versioni delle armature di Bronzo divine, dopo aver mostrato il prototipo di Seiya God Cloth durante l’evento Tamashii dei mesi passati e non vediamo l’ora che si concretizzi anche questa nuova serie di annunci dato che il 2021 pare, almeno per ora, costellato di Ristampe camuffate da Revival.

Hades Myth Cloth Ex – Ex Metal


Hades Myth Cloth Ex vince a pieni voti, è una figure bellissima, esente da difetti in grado di regalarvi momenti di svago durante il montaggio del totem e della figure a cavaliere. Interessante il nuovo mantello in tessuto modellabile, probabilmente la soluzione più pratica per esporlo in vetrina. E' bellissimo anche con le ali, ma occupa un casino di spazio, sappiatelo. Consigliatissimo per i fan dei Myth Cloth, e qui ci rivolgiamo a voi ragazzi, è ancora più bello del modello che lo ha preceduto, quindi non lasciatevelo sfuggire!

Pro

  • Figure eccezionale
  • Snodi migliorati
  • Molti accessori
  • Doppia configurazione

Contro

  • Nessun difetto