Eventi

Harry Potter: A History of Magic, la mostra alla British Library è visitabile online

Harry Potter: A History of Magic è la mostra dedicata al magico mondo del maghetto più celebre al mondo, visitabile online attraverso un tour virtuale.

Harry Potter: A History of Magic

Per chi aveva in programma da molto tempo di visitare la mostra, ma non potrà farlo a causa dell’emergenza Coronavirus che ha causato la chiusura di attività e attrazioni; e per chi invece è alla continua ricerca di nuovi modi per viaggiare e scoprire direttamente da casa propria. La mostra Harry Potter: A History of Magic è la soluzione ideale in questo particolare momento.

Aperta a tutti e gratuita, la mostra che si tiene all’interno della British Library ed è organizzata in collaborazione con Wizarding World, non potrà essere visitata fisicamente a causa della quarantena attualmente in corso, ma si potrà godere online delle meraviglie esposte al suo interno, in qualunque momento e comodamente da casa, attraverso Google Arts & Culture.

All’interno della mostra Harry Potter: A History of Magic è possibile ammirare le opere dell’artista Jim Kai che ritraggono scene tratte dai libri di J.K.Rowling. Scoprire libri rari, manoscritti e oggetti magici appartenenti alla collezione della British Library, i quali catturano appieno il folklore e le storie magiche cardine nelle avventure di Harry Potter (come antiche bacchette magiche o tazzine da tè per la lettura del futuro).

Harry Potter

Tra i vari manoscritti, è presente anche la Ripley Scroll, una pergamena lunga circa sei metri che descrive il processo per la creazione della Pietra Filosofale, la quale ha ispirato le vicende del primo libro di Harry Potter; all’interno della mostra sono esposte anche le prime bozze di J.K.Rowling relative alla stesura della sua opera, con appunti su sinossi, liste di personaggi o schizzi riguardanti le ambientazioni.

La mostra visitabile online in una sorta di magico tour virtuale è suddivisa in “sale” dedicate a ciascuna materia: così, ad esempio, si potranno visitare le diverse sezioni relative a Pozioni, Alchimia, Erbologia, Difesa Contro le Arti Oscure, Cura delle Creature Magiche e così via. E, proprio a proposito di queste ultime, nell’ambito della mostra presente alla British Library, sarà possibile anche esplorare le parti riguardanti le creature magiche attraverso i secoli, come gatti, gufi, draghi, fenici, basilischi e quant’altro.

Curata nei dettagli e ricca di immagini su cui è possibile zoomare per un’esperienza più approfondita, la mostra Harry Potter: A History of Magic è visitabile online cliccando su questo link ed è adatta a tutti, grandi e piccini. E, se siete ancora dubbiosi, date retta a Ron Weasley:

“Perché è quello che fa Hermione” disse Ron, scrollando le spalle. “In caso di dubbi, vai in biblioteca.”

Dopo aver imparato a creare la Pozione Polisucco, potrete fare sfoggio della celebre pozione grazie alla lampada dedicata, che trovate a questo link