Eventi

I 10 anime più commoventi secondo i Giapponesi

Quali sono gli anime più commoventi secondo i giapponesi? A rispondere alla domanda l’applicazione di tastiera per smartphone Simeji che ha recentemente intervistato i giovani giapponesi dai 10 ai 19 anni. Il sondaggio si è svolto tra il 28 maggio e il 9 giugno e ha ricevuto 999 risposte.

Quindi, quali sono gli anime più strappalacrime di sempre? Ecco la risposta.

Gli anime più commuoventi di sempre

Iniziando dall’ultimo posto abbiamo Bugie d’Aprile, Tokyo Magnitude 8.0, Violet Evergarden, Re:Zero – Starting Life in Another World e Anohana: The Flower We Saw That Day.

Fin qui nulla di cui sorprenderci. Tutti questi anime sono decisamente tristi e hanno lasciato dietro di loro una scia di cuori spezzati in tutto il mondo. La cosa sorprendente però è l’anime che occupa la quinta posizione, ossia Crayon Shin-chan.

Crayon Shin-chan

La serie segue le (mis)avventure di un precoce bambino di cinque anni con la sua famiglia e i suoi amici e include una sana dose di umorismo. Apparentemente ci sono abbastanza momenti toccanti, tuttavia, che hanno fatto piangere gli spettatori più giovani. L’anime è andato in onda nel 1992 e ora conta più di 1.000 episodi, rendendo Shin-Chan un nome familiare in Giappone.

My hero academia

Al quarto post abbiamo My Hero Academia la cui popolarità è cresciuto esponenzialmente dalla sua prima messa in onda nel 2016. È una solida storia d’azione shounen che incorpora temi di amicizia, perseveranza e “ciò che rende un eroe”. My Hero Academia offre un sacco di momenti di ispirazione regalateci dal protagonista Izuku Midorya, nome Hero: Deku, il quale insegna a non mollare mai anche quando tutto sembra essere perduto.

 Your Name

La terza posizione è occupata da Your Name (recuperate il romanzo su Amazon!), l’acclamato film di Makoto Shinkai del 2016 che ispirato un imminente remake hollywoodiano.

I partecipanti al sondaggio hanno risposto con commenti come “le immagini, la storia e la musica erano tutte meravigliose” e “ho pianto quando Mitsuha e Taki si sono persi”. Probabilmente questo film continuerà a fare piangere molti spettatori anche negli anni a venire.

a Silent Voice

A Silent Voice occupa la seconda posizione della classifica. Anch’esso uscito nel 2016 è forse uno dei film più commuoventi di quell’anno. Tratta argomenti delicati come la sordità, il bullismo e persino il suicidio.

Un partecipante al sondaggio dopo aver visto il film ha commentato: “Volevo trattare le persone in modo più gentile dopo averlo visto”. Altri hanno scritto che sono stati ispirati a imparare il linguaggio dei segni.

demon slayer

Infine, il primo posto non poteva che essere occupato da Demon Slayer. Da quando la serie anime è andata in onda nel 2019, gli spettatori di tutto il mondo si sono sintonizzati per vedere Tanjiro fare tutto il necessario per proteggere sua sorella diventata demone, proteggere le persone a lui care e vendicare la sua famiglia. I partecipanti al sondaggio sono stati assolutamente toccati dal “bellissimo legame tra i fratelli”. Dopo il successo senza precedenti del suo sequel cinematografico Demon Slayer: Mugen Train, gli occhi di tutti i fan sono puntati sull’imminente seconda stagione che sicuramente continuerà a regalare incredibili emozioni.

E per voi quali sono gli anime più tristi e commuoventi di sempre? Scrivetelo nei commenti!