Libri e Fumetti

Il pericolo che viene da Marte e altri romanzi. Alle origini della Fantascienza con H.G. Wells


La Fanta-scienza di H.G. Wells
Genere
fantascienza
Formato
Copertina rigida
Autore
H.G. Wells
Editore
Mondadori
Collana
Oscar draghi

Continua il nostro excursus tra le antologie di genere in edizione Deluxe stavolta con una raccolta che sta alle basi della moderna fantascienza: i primi e più famosi romanzi di Herbert George Wells ora insieme in una nuova edizione da collezione.

Non disturbare il marziano che dorme…

Pochi giorni fa la sonda Insight è atterrata su Marte confermando la nostra “appropriazione” del pianeta rosso. Eppure centoventi anni fa le cose sono andate differentemente.

E nacque la fantascienza moderna.

Era esattamente il 1898, infatti, quando venne pubblicato in Gran Bretagna La guerra dei mondi, uno dei più celebri libri di tutti i tempi e tassello fondamentale del “romanzo scientifico”… lo stesso titolo che Orson Wells negli anni ’30 del Novecento trasformò in uno sceneggiato radiofonico tanto realistico che moltissimi in Usa credettero si trattasse di una vera invasione.

In questo romanzo sono i marziani a venire sulla Terra, e dal cratere di una meteora emergono i terribili tripodi, macchine aliene di conquista e distruzione di massa, che danno inizio a una guerra senza quartiere per mezza Europa.

Alle origini della fantascienza!

Il libro è pervaso di importanti ragionamenti morali e sociali; questo pilastro della narrativa di anticipazione non è tuttavia certo il primo o l’unico dei testi fondamentali di Wells. Qualche anno prima erano infatti stati pubblicati altri libri seminali per il genere e la letteratura moderna: La macchina del tempo, L’isola del Dottor Moreau e L’uomo invisibile, ciascuno se vogliamo talmente carico di temi, idee e spunti di riflessione sulla morale e la natura umana che ancora oggi risulta essere grossomodo l’origine di uno specifico ramo della fantascienza.

Insomma, con questi primi romanzi di Wells ci troviamo esattamente nel punto in cui nasce un vero e proprio genere letterario, assieme a opere meno conosciute del periodo e ai testi più futuristici di quell’altro immenso autore moderno che risponde al nome di Jules Verne.

Vero scienziato, docente e giornalista, grandemente interessato ai temi sociali e sia alla causa pacifista che a quella socialista, Wells inserisce in molte delle sue opere tanto le sue visioni quanto numerose riflessioni sulla natura umana, sul rapporto uomo-animale, sulle nostre società e sul ruolo della scienza, che andrebbe sempre subordinata al progresso civile: tutti aspetti che rendono la sua opera ancora moderna e coinvolgente.

Questo volume antologico dedicato all’autore racchiude i quattro romanzi più famosi della sua lunghissima produzione e un quinto, I primi uomini sulla luna, degli stessi anni.

Si tratta come gli altri volumi della linea proposta da Mondadori di un cartonato di grandi dimensioni che conta oltre cinquecento pagine e riporta all’interno decine di illustrazioni d’epoca associate ai cinque romanzi, che ne impreziosiscono l’edizione. La prefazione è di Nicoletta Vallorani e vi è infine in appendice una cronologia della vita e delle opere di H.G. Wells, a cura di Daniele Croci.

Le antologie in edizione deluxe vi attirano? Non perdetevi allora quella dedicata a Sherlock Holmes contenente la raccolta completa di tutti gli scritti relativi al famoso investigatore!

La Fanta-scienza di H.G. Wells

Questo volume raccoglie i capisaldi della narrativa di H.G. Wells, i romanzi che fondarono il genere fantascientifico e che ancora oggi affascinano i lettori con la loro inesausta immaginazione, rendendoli disponibili al lettore in un’edizione di pregio. La macchina del tempoL’isola del dottor MoreauL’uomo invisibileI primi uomini sulla Luna e poi ovviamente La guerra dei mondi. 


Verdetto

Alcuni tra i più interessanti romanzi all'origine della fantascienza moderna, in una splendida edizione deluxe illustrata. Caldamente raccomandato a tutti gli amanti del genere!

Pro

- Cinque ottimi romanzi scientifici ottocenteschi in una solida edizione cartonata
- Impaginazione rievocativa e tantissime immagini d'epoca
- Edizione Deluxe ideale come regalo o da collezione

Contro

- Volume grosso e piuttosto pesante: non è certo una lettura comoda