Cinema e Serie TV

Kang in Ant-Man 3 interpretato da Jonathan Majors (Lovecraft Country)?

Nel tardo pomeriggio di ieri ha iniziato a circolare una interessante indiscrezione riguardante Ant-Man 3. Al cast del film, ancora in fase di pre-produzione sotto la supervisione del regista dei due precedenti capitoli Peyton Reed, infatti si sarebbe aggiunto Jonathan Majors, attualmente sugli schermi di HBO Max con la serie Lovecraft Country e visto recentemente nel film Netflix Da 5 Bloods diretto da Spike Lee.  L’indiscrezione è parecchio interessante perché Majors interpreterebbe Kang Il Conquistatore ovvero uno dei villain creati da Stan Lee e Jack Kirby nel 1964 per rimpolpare le fila degli antagonisti degli Avengers.

La voce non è stata ancora corroborata da conferme ufficiali tuttavia sarebbe plausibile. Dopo gli eventi di Avengers: Endgame infatti un villain capace di viaggiare nel tempo potrebbe aprire la così detta Fase Cinque del Marvel Cinematic Universe in maniera spettacolare e con inediti risvolti narrativi.

Foto generiche

Kang Il Conquistatore

Kang il Conquistatore è l’alter ego di Nathaniel Richards e discendente del geniale Reed Richards dei Fantastici Quattro.

Nato in un altro pianeta di un XXX secolo alternativo rispetto a quella in cui vivono ed operano altri superesseri, come i Guardiani della Galassia. La Terra è stata trasformata in un paradiso con una società evolutissima dal punto di vista tecnologico grazie a Nathaniel Richards padre di Reed (Mister Fantastic dei Fantastici Quattro). Nathaniel dopo essersi recato dal XIX secolo nel futuro, ebbe un figlio da una donna di quell’era che prenderà il suo nome, ne consegue che Nathaniel/Kang e Reed Richards sono fratellastri. Il giovane Nathaniel, erudito studioso, era insoddisfatto di questo mondo pacifico. Studia la storia delle guerre nella sua brama di dominazione di un’era più selvaggia. La sua lunga degenza ospedaliera, dovuta alle gravi ferite riportate da dei bulli (e la conseguente quasi totale rovina finanziaria della sua famiglia), molto probabilmente accentuò questi impulsi. Scoprì la tecnologia per viaggiare nel tempo che aveva inventato uno dei suoi antenati (che poteva essere suo padre Nathaniel Richards o il Dottor Destino). Ispirandosi al Dottor Destino, si costruì un’armatura, o per meglio dire, un arsenale ambulante. Fece molti viaggi nella storia, modificandola, diventando il faraone Rhama-Tut nonché creando varie copie temporali di sé stesso.

Acquista Fantastici Quattro Vol. 1 di Jonathan Hickman.