Gadget

LEGO Botanical #10280 Bouquet di fiori


LEGO Botanical #10280 Bouquet di fiori
Serie
Botanical
Numero del set
10280
Numero dei pezzi
756
Costo Ufficiale
€ 49,99
Anno di produzione
2021

I set della nuova linea LEGO Botanical sono arrivati sugli scaffali dal 1° gennaio, sia i due set principali che i due set “espansione”. Scoprite insieme a noi il primo (in ordine di numerazione) di questi due nuovi set, ovvero il set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori. Creare dei fiori con i mattoncini che richiedono solo una spolverata ogni tanto come cura non è male vero?

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

Suggerimento: se volete vedere la costruzione live del set, è disponibile il video della puntata di LEGO MANIA dedicata a questo set sul canale Twitch CulturaPopITA.

La confezione

Il set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori è contenuto in una scatola di dimensioni tutto sommato grande, considerando il prezzo di € 49,99. All’interno possiamo trovare le usuali buste trasparenti, numerate da 13, oltre manuale di istruzioni anch’esso chiuso in una busta trasparente e una busta non numerata contenente i lunghi “steli” da 32 stud (visti sinora come scheletro dei pennoni dei vascelli/galeoni, qui in color sand green. Il set non include adesivi o altri elementi decorativi, ma per contro è davvero ricco di elementi noti ma in colori nuovi ed esclusivi. Un vecchio di età ma nuovo quanto a colore è il pezzo del cespuglio, prodotto sinora sono il verde brillante o in verde lime. Questa nuova versione verde scuro farà gola a molti costruttori di diorama, per rendere ancora più variegata la vegetazione dei propri paesaggi in mattoncini. Il nuovo grande volante che ha debuttato il mese scorso con il set LEGO 18 Plus #10274 Ghostbusters ECTO-1 è anch’esso presente in questo nuovo set Botanical, ovviamente in color verde scuro. Il manuale d’istruzioni comprende una breve introduzione a cura dei LEGO Designer del set –  Anderson Grubb e Astrid Sundorf Christensen, insieme a una breve descrizione delle sei varietà di fiori reali che hanno ispirato quelli inclusi nel set. Il set include gli elementi necessari a costruire tre Rose, due Bocca di leone (Snapdragon nel manuale di istruzioni), un fiore di lavanda, un Aster, due margherite comuni e un Papavero della California. Il set comprende inoltre anche tre elementi di verde riempitivo e due rametti cespugliosi anch’essi riempitivi per completare il bouquet.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

La costruzione

Il manuale di istruzioni del set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori ci guida nella costruzione dei fiori una varietà alla volta, combinando i duplicati dove possibile. Ad esempio, le due Margherite sono identiche e quindi il manuale riporta un “2x” alla fine dei passaggi per costruire la singola margherita. Le tre rose, hanno due varianti di stelo, quindi i passaggi hanno un indicatore “3x” alla fine della passaggi per costruire i fiori veri e propri, diversificando poi quelli per realizzare i due diversi steli, due dritti e uno angolato (come accade con le rose vere). Alcuni dei fiori hanno uno stelo semplice costituito solo dall’Axle LEGO Technic da 34 stud, mentre altri hanno steli più complessi da realizzarsi con connettori per Axle LEGO Technic 3L uniti gli uni agli altri da Axle Technic 2L. Qualora foste interessati a leggere le schede informative sui fiori reali e il racconto dei due Designer LEGO che si sono occupati di questo set, potete scaricare QUI la versione in italiano delle pagine introduttive del manuale di istruzioni.

Le Margherite

La costruzione del set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori inizia con le Margherite. Sono composte da una stretta spirale di elementi plate round: si costruiscono tre fiori per ciascuno stelo, con il posto per il quarto fioreoccupato dalla rappresentazione di un rametto. Le margherite sono di gran lunga il più semplice dei sei fiori e i tre, singoli fiori sono fissati molto semplicemente in cima ad uno degli Axle LEGO Technic color sand green. Onestamente, dei sei fiori inclusi nel set, sono i meno riusciti e i meno somiglianti al fiore vero. Se non fosse per i tipici colori bianco dei petali e giallo della corolla, si farebbe fatica a riconoscerle come Margherite e, complici le dimensioni ridotte, all’interno del bouquet si perdono un po’ facilmente. Onestamente non credo che le riconoscerei come margherite se non fosse per i colori chiave bianco e giallo. Sarebbe stata più adeguata una soluzione diversa che rendesse i petali più grandi e distinti, così da rendere credibili il giocarci a “m’ama non m’ama“.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

La Rose

Si passa poi alla costruzione delle Rose, e la complessità della costruzione cresce! I boccioli di rosa inclusi nel set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori sono composti da una piccola struttura di bracket color tan nella parte superiore di un paio di volanti verde scuro di cui sopra, che formano una solida base di aggancio per i petali color rosa pesca. Ogni bocciolo di rosa è composto da otto grandi petali. La costruzione di tutti i 24 petali è un processo un po’ noioso ma altrettanto indispensabile, inevitabile e tutto sommato abbastanza veloce. Diversamente da quelli delle Margheritegli steli delle rose sono realizzati con connettori per Axle Technic 3L verde scuro (un nuovo colore anche per questo elemento), uniti tra loro da Axle LEGO Technic 2L. Un unico elemento ala sinistra di pterodattilo per ciascuno stelo replica la tipica foglia che troviamo sotto i boccioli dei fiori veri. Le Rose sono stupende, immediatamente riconoscibili in quanto tali. Il leggero color rosa pesca è molto elegante, ma forse un colore più vivido e brillante come il rosso o il bianco sarebbe forse stato preferibile, ma visto in combinazione con i colori sgargianti del Papavero e delle due Bocche di Leone, il risultato è elegante e sobrio. In ogni caso, gli elementi che si usano per costruire i petali esistono in vari colori, per cui realizzare Rose di altri colori sarà estremamente semplice, a partire ad esempio da quelle rosse del set espansione LEGO #40460 Rose.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

Il Papavero della California

Il Papavero della California, come le Margherite, è un fiore molto semplice da realizzare. Al centro del bocciolo c’è un assemblaggio ben progettato che lascia lavorare le clip gialle come stame. Sulle clip esterne si attaccano quattro elementi cofano arancioni per i quattro petali arancioni del Papavero. Il risultato finale è un po’ troppo preciso, con i quattro petali un po’ troppo quadrati e nonostante il colore brillante, non è molto evidente come si potrebbe pensare mentre lo si costruisce. Per contro, essendo presente in un solo esemplare all’interno del set, fa da contraltare ai colori violacei dell’Aster, della Lavanda e delle Bocche di Leone.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

La Bocca di Leone

E’ ora la volta delle due Bocche di Leone. Anche se il montaggio è a tratti un po’ noioso perché ripetitivo, il risultato è davvero splendido. La parte centrale realizzata con plate ottagonali fornisce un punto di ancoraggio per i piccoli boccioli della Bocca di Leone. I veri Bocca di Leone che si possono trovare in natura in una grande varietà di colori, e con gli opportuni elementi LEGO in altro colore, sarà molto facile ricrearne varie altre versioni. Per quanto riguarda la variante inclusa nel set, è decisamente quello realizzato meglio, con la miglior resa visiva e l’esperienza di costruzione migliore. Il suo sgargiante color magenta acceso diventa il punto focale del mazzo, e il fiore imita davvero realisticamente la sua controparte reale.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

La Lavanda

La costruzione del fiore di Lavanda è sicuramente quella risultata essere la più noiosa (sempre per via delle ripetitività dei passaggi), ma il risultato è senza dubbio delizioso alla vista. La costruzione di questo fiore consiste in pratica nell’assemblaggio di 10 pezzi da ripetersi per altrettante volte. I singoli moduli vengono poi impilati per creare i fiori alti e filanti della Lavanda. La variante di questo fiore riprodotto con i mattoncini ed inclusa in questo set è quella che ha i fiori spaziati molto poco lungo il gambo. Non che la riproduzione stessa sia poco accurata, ma forse sarebbe stato meglio se la variante scelta per essere inclusa fosse stata una di quelle con i fiori più stretti e compatti perchè avesse un aspetto più lussureggiante e delicato, piuttosto che l’aspetto legnoso con molti steli.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

L’Aster

Infine, tocca al fiore Aster. Complessa e delicata, la struttura dell’Aster è una composta da serie di cerchi concentrici di piccoli petali (34 in totale). Esattamente come la lavanda, non è una costruzione coinvolgente di per sè, ma il risultato finale è davvero bello. La famiglia di fiori della fa parte l’Aster comprende una gamma molto, molto vasta di varietà, e quella scelta per essere inclusa nel set e riprodotta con i mattoncini non è certamente una di delle più comuni, ma ne esistono davvero alcune che hanno petali disposti in maniera molto fitta e vicini gli uni agli altri, di colore uniforme, e la versione in mattoncini ne è una splendida riproduzione.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

Il verde riempitivo

I rametti cespugliosi di verde riempitivo inclusi nel set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori rappresentano probabilmente una pianta o un arbusto realmente esistente in natura, ma non c’è alcuna indicazione in merito nel manuale di istruzioni, quindi non ci è dato sapere quale possa essere o come possa chiamarsi la controparte reale. Lo scopo di questi elementi è quello di aggiungere volume ed equilibrio visivo al bouquet, quindi le informazioni riguardo alla controparte reale sono decisamente poco significative. Si tratta di costruzioni estremamente semplici ma che sono davvero un ottimo completamento di tutto l’insieme.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

Lo stesso dicasi per le foglie: aggiungono anch’esse equilibrio visivo e interesse al set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori. Sono realizzate con lunghi wedges 16×4 color sand green, con l’elemento tavola da surf di egual colore a rappresentarne la punta. Alla base delle foglie è stata inserita una coppia di hinge per poter angolare la base stessa rispetto al fusto della foglia e adattarla alle proprie esigenze.

RECENSIONE LEGO BOTANICAL #10280 BOUQUET DI FIORI

Conclusione

Il set LEGO 18 Plus # 10280 Bouquet di fiori è uno dei pochi set che non può essere esposto da solo, senza aggiungere altro. Occorre necessariamente usare un normale vaso di fiori (o costruirne uno con i mattoncini). Indifferentemente in casa o in ufficio, i fiori si adatteranno a qualsiasi tipologia di arredamento. Nel caso in cui si optasse per un vaso di fiori normale (in vetro o ceramica), consigliamo di sceglierne uno con la bocca non eccessivamente larga, così da tenere ben compattati tra loro i singoli elementi del bouquet. Vi consigliamo di scaricare QUI la versione in italiano delle pagine introduttive del manuale di istruzioni, che includono le schede informative sui fiori reali e il racconto dei due Designer LEGO che si sono occupati di questo set.

LEGO Botanical #10280 Bouquet di fiori


Questo set è uno dei pochi set che non può essere esposto da solo, senza aggiungere altro. Dovrete infatti abbinare al set, come minimo, un vaso da fiori standard oppure... costruirne uno con i mattoncini. Non importa quanto professionale sia l'ufficio in cui lavorate o quale sia lo stile di arredamento della vostra abitazione: questi fiori si adatteranno a qualunque tipo di arredamento e e a qualunque tipo di ambiente, professionale o residenziale. Il set si merita una calorosa e sincera raccomandazione.

Pro

  • il bouquet è decisamente ricco di elementi, con fiori e "verde riempitivo"
  • gli steli sono intercambiabili e regolabili in altezza
  • la rappresentazione dei fiori è decisamente realistica
  • sta bene sia in ufficio che a casa

Contro

  • Onestamente, è un set con ZERO difetti!