Libri e Fumetti

Matteo Scalera disegnerà King of Spies, la nuova serie di Mark Millar per Image/Netflix

Da qualche anno lo sceneggiatore e fumettista Mark Millar sta collaborando con Netflix per produrre nuove serie a fumetti che saranno destinate a venir trasposte in film e serie televisive. Il Millarverse, così definito l’insieme delle produzioni di Millar, si arricchisce ora di un nuovo titolo, King of Spies, che vedrà alle matite una delle nostre eccellenze, Matteo Scalera.

King of Spies

Matteo Scalera disegnerà King of Spies, la nuova serie di Mark Millar per Netflix

La notizia della collaborazione tra Mark Millar e Matteo Scalera per King of Spies è stata data dallo stesso sceneggiatore in una dichiarazione a Bleeding Cool. Millar ha parlato delle sue serie attualmente in corso legate alla collaborazione con Netflix: l’arco conclusivo di Jupiter’s Legacy, chiamato Jupiter’s Legacy – Requiem e già adattata da Netflix e purtroppo interrotta già dopo la prima stagione, e il ritorno di The Magic Order, la cui prima parte venne illustrata da Olivier Coipel, mentre il suo seguito in arrivo in Autunno sarà disegnato da Stuart Immonen.

Riguardo a King of Spies, la cui uscita è stata annunciata già diverso tempo fa, Mark Millar ha confermato l’uscita della serie a fumetti, rivelando che il suo disegnatore sarà appunto Matteo Scalera. Come prevede l’accordo con Netflix, i fumetti di Mark Millar vengono pubblicati in America da Image Comics. Il primo numero di King of Spies uscirà a Dicembre in America, e lo sceneggiatore ha promesso che presto verranno mostrate le prime pagine di anteprima. Di recente sono anche state mostrate le prime immagini della serie animata che Netflix realizzerà ispirandosi a Supercrooks, disegnata da Leinil Francis Yu.

King of Spies

King of Spies racconterà del miglior agente segreto britannico, che, dopo innumerevoli missioni, dovrà fare i conti con la sua inevitabile fine per via di un tumore al cervello. Sir Roland King si ritroverà dunque con ancora soli 6 mesi di vita, che deciderà di trascorrere cercando di rendere il mondo un posto migliore per tutti, eliminando più dittatori e corrotti possibili. Tra un omicidio e l’altro, Sir King cercherà anche di riparare ai danni commessi in così tanti anni di lavoro, sopratutto quelli arrecati alle persone a lui più care.

A proposito di Mark Millar e Matteo Scalera

King of Spies

King of Spies non sarà la prima collaborazione fra Millar e Scalera, avendo pubblicato insieme già King of Bandits, anch’essa facente parte del Millarverse. Tra le opere più importanti di Mark Millar ricordiamo la serie Kick-Ass ( trasposta già al cinema in due pellicole e che godrà di un nuovo adattamento da parte di Netflix), Kingsman, Sharkey the Bounty Hunter (anche per questa è previsto un film, attualmente in lavorazione), e Superior. Non ultimo, Millar è lo scrittore anche della Civil War di casa Marvel, di grande ispirazione per il film Captain America: Civil War.

Matteo Scalera, artista emiliano classe ’82, è uno degli artisti italiani più ammirati nel panorama del fumetto americano. Da segnalare i suoi impegni in Marvel sulle testate di Deadpool e Hulk, mentre in DC ha da poco concluso la sua collaborazione con Sean Gordon Murphy per Batman: White Knight presents Harley Quinn. Il capolavoro di Matteo Scalera è però Black Science, serie fantascientifica scritta da Rick Remender e pubblicata da Image Comics e in Italia da Bao Publishing.