Libri e Fumetti

My Hero Academia – World Heroes’ Mission: il manga e nuovi personaggi originali

Il sito web ufficiale dedicato a My Hero Academia: World Heroes’ Mission, il terzo lungometraggio animato ispirato a My Hero Academia di Kohei Horikoshi, ha svelato 6 nuovi personaggi originali realizzati dall’autore stesso del manga.

I personaggi originali del film in uscita nelle sale giapponesi il 6 agosto 2021 prendono il nome di Belos (Mariya Ise), Sir Pentas (Junya Enoki), Shidero (Yuichiro Umehara), Leviathan (Shogo Sakata), Allen Kay (Hirofumi Nojima) e Claire Voyance (Youko Honna). Qui di seguito li possiamo vedere rispettivamente:

my hero academia - world heroes' mission personaggi manga

My Hero Academia – World Heroes’ Mission: il manga e nuovi personaggi originali

Il sito web specifica che Belos, Sir Pentas, Shidero e Leviathan sono componenti di una organizzazione misteriosa chiamata “Humarize no Villain” il cui obiettivo è quello di sterminare chiunque possieda Quirk. Claire Voltage è un Eroe Professionista in servizio nel Oseon e Allen Kay è una ricercatore dell’organizzazione Humarize no Villain.

I nuovi personaggi originali si uniscono agli altri 5 al momento citati, ovvero: Salaam, Big Red Hot, PinoRody Soul e il villain principale Flect Turn.

Non solo personaggi, vi sono novità per il film animato sul versante manga.

Precisamente, secondo quanto diffuso da @WSJ_manga su Twitter, le pagine del numero doppio 33 e 34 di Weekly Shonen Jump, disponibile in Giappone per l’acquisto dal 19 luglio, sveleranno che all’interno del 35° (2 agosto 2021) arriverà un capitolo manga composto da 17 pagine intitolato Endeavor’s Mission. Il one-shot autoconclusivo è scritto e disegnato da Akiyama Youko (My Hero Academia: Team-Up Mission) e sarà pubblicato, appunto, per celebrare il film animato in uscita quattro giorni dopo.

My Hero Academia: World Heroes’ Mission, dettagli, sinossi e trailer del film

My Hero Academia: World Heroes’ Mission racconterà una storia completamente originale che si pone cronologicamente rispetto al manga all’interno dell’arco narrativo del tirocinio da Eroi presso l’Agenzia di Endeavor nella stagione invernale (Volume 26 del manga). Kohei Horikoshi-sensei è coinvolto nella supervisione della storia e nella realizzazione del character design originale e, in quest’ultimo proposito, sono stati svelati Rody Soul (qui i dettagli), Pino (qui i dettagli), il villain principale Flect Turn (qui i dettagli), Salaam e Big Red Dot (qui i dettagli).

My Hero Academia

Ancora, al primo milione di spettatori al cinema sarà consegnato un volumetto specialeMy Hero Academia: Volume W, all’interno del quale sarà presente un capitolo manga scritto e disegnato da Kohei Horikoshi in persona relativo al progetto cinematografico. Qui tutti i dettagli.

Di seguito una sinossi estesa del film:

Un gruppo misterioso chiamato ‘Humanize’ crede ferventemente nella teoria nell’eredità dei Quirk secondo la quale le unicità tramandante di generazione in generazione genererebbero un potere finale che potrebbe condurre l’umanità all’estinzione. Essi sono convinti che i Quirk siano malattie e puntano a ripulire il mondo da tutti coloro che ne possiedono uno. Il gruppo ha piantato le ‘Ideo Trigger Bombs’ in varie città in giro per il mondo che costringono il portatore di un Quirk ad esplodere causando omicidi di massa. Al fine di salvare tutti, gli Eroi Professionisti di tutto il mondo hanno chiesto agli aspiranti Eroi del Liceo Yuhei in corso di tirocinio di assisterli e di creare un team mondiale di Eroi selezionati. L’obiettivo è quello di fermare le bombe.
Deku, Bakugo e Todoroki, che stanno temporaneamente lavorando presso l’Agenzia di Endeavor, sono chiamati per dirigersi verso una città lontana di nome ‘Oseon’. Tuttavia, durante l’operazione, Deku viene coinvolto in un evento catastrofico che lo inchioda erroneamente come uno dei criminali più ricercati al mondo. Nel caos, il gruppo ‘Humanize’ dichiara che sono dietro questo evento e che il tempo limite è di due ore.  Adesso tocca agli Eroi salvare il mondo e il futuro in quella che pare essere la più pericolosa crisi nella storia di My Hero Academia!

In merito allo staff, Kenji Nagasaki dirigerà nuovamente il film presso Studio Bones. Yousuke Kuroda torna nei panni di sceneggiatore, Yoshihiko Umakoshi come character designer e Yuki Hayashi come compositore. La theme song è eseguita dalla band Asian Kung-Fu Generation col col pezzo Empathy. Kohei Horikoshi, ricordiamo, svolgerà il ruolo sopra menzionato.

My Hero Academia, il manga e l’anime

My Hero Academia

My Hero Academia è composta da quattro stagioni tutte disponibili in streaming gratuito sulla piattaforma VVVVID. Le prime quattro stagioni e gli OAV sono state trasmessi in chiaro dalle reti Mediaset, ovviamente doppiate in italiano, fra il 2018 e il 2021. Potete recuperare la serie in home video grazie a Dynit che realizzato 3 box blu-ray per le prime due stagioni, anche con audio italiano, My Hero Academia Stagione 1, My Hero Academia Stagione 2 – Box 1 e My Hero Academia Stagione 2 – Box 2.

Attualmente è in corso la Stagione 5 trasmessa in simulcast su CrunchyrollAlle serie anime si collegano anche due film: Two Heroes e HEROES RISING entrambi usciti sempre per DynitÈ stato inoltre annunciato un terzo film animato, in questo nostro articolo le ultime informazioni.

L’anime è tratto dal manga omonimo scritto e disegnato da Kohei Horikoshi, ancora in corso di pubblicazione. Il manga è edito in Italia da Edizioni Star Comics che ha pubblicato finora 28 volumi (non lasciatevelo scappare qui su Amazon).

Per chi non conoscesse eccovi una breve sinossi della serie:

In un mondo in cui essere supereroi è la normalità, nascere senza particolari poteri equivale a una vera e propria disgrazia. Izuku Midoriya dovrà mettercela tutta per ottenere un superpotere, e nonostante l’impresa sembra impossibile che qualcuno finirà per notare le sue capacità.