Eventi

Quello che proteggiamo: il nuovo videoclip dei Messer DaVil nato dalla collaborazione di Davide Aicardi e Rino Alaimo

In anteprima nazionale ecco a voi il videoclip di Quello che proteggiamo realizzato da Davide Aicardi e Rino Alaimo per il nuovo progetto musicale dei Messer DaVil. Per chi non lo sapesse, i due sono molto noti all’interno della cultura pop. Rino Alaimo è uno degli artisti più apprezzati a livello mondiale per quanto riguarda la bibliografia per l’infanzia e nel folto sottobosco dell’animazione. L’artista savonese, infatti, nel 2012 vinse il prestigioso premio Giotto Super Be-Bè al Giffoni Film Festival per il cortometraggio d’animazione The boy and the moon.

Il corto venne trasmesso negli Stati Uniti e il successo fu tale da pubblicarne un adattamento letterario che, attualmente, conta ben otto traduzioni tra cui in cinese sotto il titolo di The boy who loved the moon. L’opera è stata anche proposta in scuole e asili taiwanesi e viene studiata nella facoltà di filosofia di Taipei nei corsi di pedagogia. Nel 2016 arriva anche in Italia con il titolo Il bambino che amava la luna e l’anno successivo l’autore pubblica altri due libri negli Stati Uniti e in Francia dai titoli di Like a shooting star e Princesse du ciel, quest’ultimo è il prequel di The boy who loved the moon.

Davide Aicardi, invece, oltre ad essere il chitarrista della band dei Messer DaVil e il deus ex-machina del progetto musicale, è anche uno sceneggiatore di grande fama divenuto celebre per aver scritto serie come Winx e Camera Cafè.

Quello che proteggiamo: il video e il suo significato

I due artisti hanno, quindi, deciso di collaborare per produrre il videoclip di Quello che proteggiamo, terzo singolo tratto dal concept album La Sindrome Di Stoccolma (potete ascoltarlo anche su Spotify). Il brano è una ballad elettronica che parla dell’amore in chiave universale e di ciò che ogni donna e uomo provano per le piccole e grandi cose che proteggono ogni giorno e per le quali lottano e aprono gli occhi ogni mattina. Il videoclip è suddiviso in due parti: una è in live action e diretta da Aicardi, l’altra è animata e diretta da Alaimo. Entrambe sono montate, scritte e dirette dai due autori e danno vita ad una sequenza di immagini poetiche ed evocative, ma al contempo potenti sia visivamente che nel significato.

Il protagonista della storia è interpretato, nella parte live action, da Pietro Lamberti ed è un giovane ragazzo che un giorno vede una stella cadente passare davanti alla sua finestra e, senza domandarsi minimamente se la cosa sia possibile o meno, decide di uscire fuori di casa per recuperarla e rimetterla al suo posto. Questo è l’incipit per le magiche animazioni di Alaimo che unisce sogno e fantasia con una raccolta di immagini che spingono le motivazioni di questo piccolo avventuriero che riuscirà nella sua missione dopo non poche immaginarie e visionarie vicissitudini. Il video è il seguente:

In conclusione si tratta di un invito a lottare in ogni momento per le cose importanti della vita e a proteggere fino in fondo ciò che si ama davvero, senza mai dimenticare il valore dei sentimenti, indipendentemente a chi o a cosa siano rivolti.

Volete leggere Il bambino che amava la luna di Rino Alaimo? Eccolo a voi in vendita su Amazon.