Libri e Fumetti

Shonen Jump: gli attuali manga preferiti di Tite Kubo (Bleach)

Attraverso Twitter, l’utente @WSJ_manga ha riportato che Tite Kubo, celebre autore dietro la creazione della best-seller Bleach e dell’attuale Burn the Witch, ha delle preferenze tra le uscite settimanali di Weekly Shonen Jump (rivista che lo ha reso effettivamente celebre) e sono le seguenti:

  •  Undead Unluck scritto e disegnato da Yoshifumi Tozuka;
  • Sakamoto Days scritto e disegnato da Yuto Suzuki;
  • High School Family scritto e disegnato da Ryo Nakama.

Per chi non lo conoscesse, entriamo brevemente nel dettaglio delle serie.

Undead Unlock ha esordito lo scorso anno su Weekly Shonen Jump e il manga segue le vicende di Undead mentre naviga un mondo di “Negators” a cui sono assegnate missioni da compiere e riportate dal libro “Apocalypse”.
Sakamoto Days è una storia-gag focalizzata su un killer seriale ormai ritirato dalla scene nel tentativo di crearsi una famiglia e gestire un negozio di generi di prima necessità.
High School Family, infine, segue le vicende di un giovane studente, Kotaro, che scopre di essere compagno di classe dei componenti della sua stessa famiglia.

Bleach

Tite Kubo, invece, è un artista di fumetti manga che ha ottenuto il successo, attraverso le tavole di Weekly Shonen Jump con Bleach, serializzato dal 2000 al 2016 con un totale di 686 capitoli e 74 volumetti.  In Italia l’opera è interamente edita da Planet Manga (acquistate su Amazon l’ultimo volume del manga).

Foto generiche

Il manga ha ispirato una serie anime prodotta da Studio Pierrot ed interrotta dal 2012 con l’episodio. Tuttavia, il ritorno dell’anime è stato annunciato e a data ancora da definirsi arriverà la trasposizione dell’ultimo arco narrativo, La Guerra dei Mille Anni (nel nostro più recente articolo i dettagli).

In Italia, la prima stagione dell’anime è attualmente disponibile attraverso la piattaforma streaming di Amazon Prime Video (potete raggiungere qui la pagina e qui i dettagli dal nostro precedente articolo).

Inoltre, il manga ha ispirato una serie animata trasmessa su TV Tokyo, romanzi, videogiochi, speciali animati, lungometraggi, merchandising e anche un film in live action uscito il 20 agosto 2018 nelle sale giapponesi.

Dal 14 settembre 2018 Netflix ha reso disponibile la visione, anche in Italia, del live action.

Bleach è la storia di Ichigo Kurosaki, un ragazzo dotato di un’abilità molto particolare: è in grado di vedere i fantasmi. E se la sua vita è già pazzesca a causa di questo dono, immaginate cosa gli potrebbe succedere se diventasse… un dio della morte“.

Burn the Witch

Relativamente all’attuale lavoro, ovvero, Burn The Witch, nasce in forma di one-shot autoconclusivo per celebrare i 50 di Weekly Shonen Jump nel 2018, nel 2020 è divenuta una vera e propria serie debuttando ad agosto 2020.

Foto generiche

La prima serie del manga è stata serializzata tra l’agosto e settembre 2020 inglobando 4 capitoli totali. Una seconda stagione è in lavorazione, ma l’autore ha specificato che non arriverà in tempi brevi

Il 2 ottobre è uscito in Giappone il primo Volume del manga. In Italia è inedito.

Burn the Witch basa le sue premesse sul fatto che il 72% delle morti a Londra sono collegati ai draghi, creature fantastiche invisibili alla maggior parte delle persone. Alcuni però hanno iniziato ad affrontare questi draghi.